Il Believe Film Festival ospite al Festival del Cinema di Venezia

Un momento di festa per il Believe Film Festival che ieri, 1 settembre, è stato ospite della 79^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Un'occasione per raccontare la realtà dell'associazione e del concorso realizzato dai giovani e per i giovani.

Nuovo traguardo per il Believe Film Festival, il concorso di cortometraggi organizzato dai giovani per i giovani, che a poco più di un mese dalla messa in scena della sua 5^ edizione, a Verona dal 20 al 23 ottobre 2022 al Teatro Ristori, è stato ospite giovedì 1 settembre nello spazio Regione Veneto dell’Hotel Excelsior al Lido di Venezia, all’interno della cornice della 79^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

L’occasione ha visto protagonista una rappresentanza di giovani collaboratori del Festival, che racconterà il programma dell’edizione 2022 in un incontro moderato da Paola Casella, critica cinematografica e docente universitaria, membro della Giuria nella scorsa edizione. Un’edizione che, per la prima volta, gode anche del Patrocinio del Ministero della Cultura, che si aggiunge al sostegno già presente del Comune di Verona, della Regione del Veneto, della Veneto Film Commission e della Fondazione Ente dello Spettacolo.

Quattro giorni dedicati al cinema, con molte sorprese per i partecipanti: venerdì 21 ottobre una speciale matinée con le scuole, tra venerdì e sabato workshop con ospiti e giurati per i finalisti e la serata di sabato con il red carpet, le proiezioni e la premiazione dei vincitori.

«È un orgoglio poter dire che il Believe Film Festival si fregia, quest’anno, del Patrocinio del Ministero della Cultura, un riconoscimento che premia l’impegno di una manifestazione arrivata in pochi anni ad una vera dimensione nazionale con obiettivi in continua crescita – afferma il presidente Francesco Da Re. – Alla quinta edizione tante saranno le novità: i quattro giorni del festival, dal 20 al 23 ottobre, saranno ricchi di proiezioni, di incontri e di momenti formativi e culturali. Prima fra tutte, il coinvolgimento delle scuole in una mattinata di proiezioni dedicate presso il Palazzo della Gran Guardia in Piazza Brà».

Fino al 4 settembre prossimo rimane ancora la possibilità per giovani cineasti di età compresa tra i 14 e i 24 anni di iscriversi e inviare i propri lavori, che verranno visionati e valutati dalla Direzione Artistica del Festival per selezionare i finalisti. 

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM