I Sonohra fanno un tuffo negli anni Ottanta con il loro “Cosmopolitan”

È in radio dal 15 luglio Cosmopolitan, il nuovo singolo dei Sonohra che cita le icone della generazione dei walkman.

Sonohra Luca Fainello Diego Fainello
I Sonohra

I Sonohra riavvolgono il nastro di un vecchio walkman e, premendo il tasto play, ci riportano con un pizzico di nostalgia all’atmosfera, alle influenze e alle musicalità inconfondibili degli anni Ottanta sulle note di “Cosmopolitan”, il nuovo singolo inedito per l’estate. Il brano, in rotazione radiofonica e negli store digitali a partire da venerdì 15 luglio, è il secondo estratto da “Liberi da Sempre 3.0”. A questo remake del loro disco d’esordio del 2008, di cui contiene la tracklist delle 11 tracce nelle versioni originali, i Sonohra hanno aggiunto 3 inediti, tra cui “Cosmopolitan”, che sono un perfetto anello di congiunzione tra i Sonohra di ieri, di oggi e di domani.

«In questa canzone – racconta il duo veronese composto dai fratelli Luca e Diego Fainello – raccontiamo di un tempo passato che ha lasciato in noi un segno indelebile e ci siamo divertiti a creare un testo che avesse tantissimi riferimenti a quel decennio, un sound moderno che strizza l’occhio a suoni e particolarità di quel periodo storico in cui affondano molte delle radici di ciò che siamo oggi».

Richiami agli anni Ottanta, anni così chiassosi e stravaganti, sono presenti sia a livello musicale, dove spiccano le influenze tipicamente elettroniche di quegli anni caratterizzati dalla leggerezza, sia nel testo che cita fenomeni cult. «Per chi ha vissuto un decennio senza il quale oggi non saremmo come siamo – spiegano Luca e Diego – in “Cosmopolitan” citiamo icone come gli Spandau Ballet, i Duran Duran e gli 883 che hanno accompagnato una intera generazione, quella dei walkman con le musicassette da riavvolgere, delle prime gomme da masticare Big Babol, del boom dell’industria cinematografica, che accendeva i riflettori su Hollywood, e musicale, se pensiamo che furono gli anni per eccellenza della cultura pop, con nomi come Madonna, Prince o Michael Jackson che dominavano la scena».

Una canzone che diventa, quindi, una vecchia musicassetta che, riascoltata a distanza di più di 40 anni, suscita ricordi, anche se, sottolineano i Sonohra, «quegli anni non sono poi così lontani come a qualcuno, forse più giovane, può sembrare: la vita è un ascensore, come cantiamo in “Cosmopolitan”, e forse prima o poi si fermerà di nuovo a quel piano, quello degli anni Ottanta, per farci scendere sorseggiando il nostro Cosmopolitan».

Il brano uscirà accompagnato da un video su You Tube diretto da Claudio Zagarini regista molto noto nell’ambiente musicale ed è stato presentato in anteprima mercoledì 13 luglio alla tappa del Radio Bruno Estate a Mantova. Completamente riarrangiato, “Liberi da Sempre 3.0”, parte di un progetto di ripartenza del duo dalle proprie origini, è uscito il 29 maggio prodotto da Saifam Music ed è stato anticipato da tre anteprime live, tutte sold out, del Liberi da sempre 3.0 Tour che in questi mesi estivi proseguirà in tutta Italia, con date in continuo aggiornamento, promuovendo il nuovo lavoro discografico del duo scaligero.

Luca e Diego saranno il 30 luglio al Summernight Show di Polesine e il 7 agosto a Reggio Calabria. Il calendario completo della tournée estiva è consultabile sui canali ufficiali sonohraofficial.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM