I Piosi, all’Ossario di Custoza un nuovo appuntamento

Dopo il successo di “Custoza 1848-1866: echi dal passato”, tenutosi il 18, 19 e 20 settembre, continua il ciclo di eventi, incentrati sul Risorgimento, organizzati dalla Cooperativa i Piosi. Sabato 3 ottobre, alle 18.30, presso l’Ossario di Custoza, si terrà la conferenza "Visitare il paesaggio, durante e dopo la battaglia” a cura dello storico Carlo Saletti.

Carlo Saletti storico e regista d’opera, è membro dell’Associazione Crèa e ha curato i contenuti culturali  presso gli spazi espositivi, all’interno dell’ex casa del Custode dell’Ossario di Custoza. 

«Oltre che far strazio di chi combatte, la battaglia modifica l’ambiente nel quale si svolge. Luogo di  trasformazione caotica, il terreno dello scontro va a tutti gli effetti considerato un attore maggiore di questo  evento storico – riferisce Saletti. Di qui parte l’intervento, che vuole riflettere, secondo una prospettiva che  incrocia la storia militare alla storia esistenziale della guerra osservata ad altezza d’uomo, su quello che si  può chiamare il paesaggio nella battaglia».

L’accesso alla conferenza è libero ma a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 risulta obbligatoria la  prenotazione. I posti sono limitati. Per prenotazioni contattare l’indirizzo mail: info@ossariocustoza.it. 

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato. Tutti gli aggiornamenti sulla pagina Facebook, a cura della Cooperativa i Piosi.

AGGIORNAMENTO

A causa delle condizioni meteo sfavorevole la conferenza dello storico Saletti è stata rimandata.