“I Fratelli Karamazov” in scena al Teatro Salieri

Chiude la rassegna di Prosa al Teatro Salieri lo spettacolo “I Fratelli Karazov”, tratto dal romanzo di Dostoevskij, in cui verranno esplorati i complessi rapporti familiari della famiglia protagonista con un occhio alla società attuale.

Il 19 marzo, alle 20:45, presso il Teatro Salieri andrà in scena I Fratelli Karamazov di Dostoevskij con l’interpretazione di Glauco Mauri e Roberto Sturno e la regia di Matteo Tarasco.

L’attività del Teatro è gestita dall’Associazione Culturale A. Salieri, fondazione di Partecipazione promossa dal Comune di Legnago che vede impegnate realtà pubbliche e private di tutto il territorio di Verona.

Lo spettacolo narra le vicende della famiglia Karamazov e dei difficili rapporti che intercorrono tra i suoi componenti che culminano con l’assassinio del capofamiglia, Fëdor, a cui segue il processo per omicidio del primogenito Dmitrij. Come ultimo capolavoro di Dostoevskij rimane il più complesso dei suoi romanzi, dove è possibile riscontrare un rimando alla nostra società in cui si è poco inclini alla comprensione e all’aiuto.

Il costo del biglietto varia da 14 a 25 euro, con un prezzo speciale per gli under 18 a 8 euro. Posti prenotabili via telefono con carta di credito oppure online.