“I colori della danza”, sul palco del Teatro Romano per i diritti umani

Oggi e domani torna al Teatro Romano di Verona "I colori della danza", iniziativa che coinvolge le scuole di danza del territorio in un momento di incontro e scambio, oltre che di spettacolo.

I colori della danza 2018
I colori della danza 2018

La danza accende i riflettori sui diritti umani. Sabato 10 e domenica 11 settembre torna al Teatro Romano ‘I colori della danza’, iniziativa che coinvolge le scuole di danza del territorio veronese in un momento di incontro e scambio, oltre che di spettacolo.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Nuova Soledarte, diretta da Varhynia Ziliotto e Alberta Finocchiaro, in collaborazione con la prima Circoscrizione e il Comune di Verona, vedrà quest’anno in scena più di quattrocento allievi che danzeranno su coreografie studiate per dire no ad ogni forma di discriminazione.

Le serate, presentate dall’attore regista veronese Solimano Pontarollo, ospiteranno e sosterranno due Associazioni onlus che operano in campo umanitario, Medici senza Frontiere e Casa di Ramía.

LEGGI ANCHE: Infortunio mortale sul lavoro a Montorio, deceduto un quarantenne

Sul palco anche due Scuole di formazione professionale venete, “Il Balletto” di Castelfranco Veneto diretta da Susanna Plaino, Scuola Danza Diaghilev di Venezia diretta da Francesca Siega e l’Associazione Danza Unita, nata durante il Covid per sostenere le scuole di danza di Verona. L’iniziativa sarà arricchita da due workshop, uno di danza contemporanea e uno di danza classica.

Biglietti in vendita dalle ore 19 presso la biglietteria del Teatro. Per informazioni su biglietti e workshop scrivere a nuovasoledarte@gmail.com o telefonare al 3472323799 – 3470415767.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv