I campioni Campi e Del Cont alla festa della fisarmonica di Erbezzo

Sabato e domenica 23 e 24 giugno a Erbezzo si terrà la 21^ edizione della “Festa Internazionale della Fisarmonica. L’evento è organizzato dal Comune di Erbezzo in collaborazione con la Pro Loco di Erbezzo, la Comunità Montante della Lessinia e il Consorzio B.I.M.A. ed è patrocinata dalla Regione del Veneto e dalla Provincia di Verona – Assessorato alla Cultura.

La “Festa della Fisarmonica” è una manifestazione che intende promuovere e diffondere la passione per il popolare strumento musicale, attraverso la realizzazione di un concorso dal carattere internazionale. Giunta alla sua 21^ edizione, l’iniziativa rappresenta un punto di riferimento per i musicisti e gli amanti della fisarmonica ed un evento unico nel suo genere nel nostro Paese: nelle ultime edizioni, hanno infatti partecipato concorrenti provenienti da diverse parti d’Italia e del mondo, tra cui musicisti di nazionalità francese, svizzera, bulgara e russa.

Il concorso è aperto a tutti a partire dai sei anni di età e prevede la suddivisione in due categorie, rispettivamente “sezione classica” e “sezione leggera”, e diverse tipologie di esibizioni tra cui solisti, duetti, terzetti e orchestre. Scopo del concorso è quello di dare visibilità soprattutto ai giovani, che hanno l’occasione di esibirsi in pubblico e di essere ascoltati e giudicati da un’apposita commissione, composta da fisarmonicisti di fama internazionale e presieduta dal M° Gervasio Marcosignori. Allo stesso tempo, la manifestazione intende promuovere, in Italia ma anche all’estero, il nome di Erbezzo e di tutta la Lessinia.

La 21^ edizione si svolgerà, come di consueto, nel Palazzetto dello Sport di Erbezzo, sabato 23 e domenica 24 giugno. Il programma prevede sabato 23 giugno e la mattina di domenica 24 l’esibizione dei concorrenti, delle fisorchestre e dei gruppi. Sabato sera, invece, saliranno sul palco gli ospiti d’onore, i campioni del mondo Gianluca Campi e Adolfo del Cont. Le premiazioni dei concorrenti avverranno durante il Gran Galà, a partire dalle ore 15:30 di domenica pomeriggio. Ai musicisti in gara, oltre ai diplomi e alla coppa destinati ai primi tre classificati, verranno assegnati anche il “Premio Speciale Gervasio Marcosignori” per la migliore esecuzione ed il “Premio Speciale Wolmer Beltramini” per la migliore interpretazione.

“Siamo giunti alla sua 21^ edizione di un evento che è diventato molto di più di una semplice manifestazione musicale" ha commentato il sindaco Lucio Campedelli "Questo festival rappresenta, infatti, un momento eccezionale di festa popolare e l’unione tra cultura e turismo. All’evento parteciperanno i musicisti di tutta Italia e anche dell’estero, divisi in categoria in base all’età. La giuria del concorso è presieduta dai campioni di fama mondiale di fisarmonica, che premieranno i concorrenti in base al punteggio massimo totalizzato, che parte da 0 e arriva a 100. Nonostante la fisarmonica sia uno strumento capace di intrattenere il pubblico anche senza accompagnamento canoro, nell’ultimo decennio si è un po’ perso l’interesse verso lo strumento. Per questo motivo, l’anno prossimo inseriremo la nostra manifestazione nel cartellone estivo di spettacoli programmati dalla Provincia. Quest’anno vi è stata abbinata anche la serata del venerdì con l’evento di “Miss Lessinia”, ed è stata organizzata un’escursione naturalistica nei dintorni”.

La Redazione