Fulvio Valbusa si racconta a Casa Mazzanti questo giovedì

Fulvio Valbusa e la sua autobiografia, “Randagio”, saranno i protagonisti del quarto appuntamento della rassegna letteraria "In libro veritas", giovedì 17 marzo alle 18.30 a Casa Mazzanti in centro a Verona.

Fulvio Valbusa
Fulvio Valbusa

Fulvio Valbusa si racconta a Casa Mazzanti questo giovedì

Come cambia la vita dopo una medaglia olimpica? Lo racconta Fulvio Valbusa, ex fondista e medaglia d’oro alle Olimpiadi di Torino 2006. La sua autobiografia, “Randagio”, sarà infatti protagonista del quarto appuntamento della rassegna letteraria In libro veritasgiovedì 17 marzo alle 18.30 a Casa Mazzanti. Con lui ci sarà anche Serena Marchi, giornalista professionista e scrittrice, coautrice del libro.

Pagina dopo pagina, Fulvio Valbusa, originario delle montagne veronesi, ripercorre un passato in cui i traguardi sportivi fanno da spartiacque. Prima ci sono la famiglia, di umili origini, e la perdita di una persona importante, poi la carriera nella Forestale e un nuovo obiettivo dopo l’addio all’agonismo: seguire il ritorno dei lupi in Lessinia.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Come per gli altri appuntamenti il barman di Casa Mazzanti preparerà un cocktail ispirato al libro: si chiamerà questa volta “Sapore di bosco”, con vodka, ginger beer, lime, frutti di bosco e rosmarino. Si ripeterà anche il consueto format della rassegna, in cui gli autori condivideranno con il pubblico tre cose che nessuno sa sul libro. Sarà dunque una chiacchierata informale, diversa dall’impostazione classica delle letture-monologo.

La chiacchierata durerà un’ora circa, l’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti (trenta). Per le norme di prevenzione Covid-19 è necessario prenotare chiamando il numero 340 7359242.