Film Festival della Lessinia 2022, programma ed eventi collaterali

Torna dal 19 al 28 agosto il Film Festival della Lessinia 2022, la rassegna cinematografica internazionale dedicata alla vita, alla storia e alle tradizioni sulle terre alte di ogni angolo del mondo. 68 film in programma, mostre e appuntamenti culturali per osservare la realtà, i cambiamenti del clima e della società contemporanea.

Film Festival della Lessinia 2022 FFDL
"La vera storia della partita di nascondino più grande al mondo", in programma al Film Festival Della Lessinia 2022

Film Festival della Lessinia 2022, programma ed eventi collaterali

È stata presentata ieri mattina, a Palazzo Giuliari, sede del rettorato dell’Università di Verona, la ventottesima edizione del Film Festival della Lessinia. In programma 68 film da 44 Paesi, con 29 anteprime italiane, suddivise in sezioni speciali.

Le sezioni speciali

FFDLGreen

Al Concorso si affiancano le sezioni speciali. Il programma di FFDLGreen presenta infatti una selezione internazionale di opere sulle tematiche della salvaguardia ambientale con film realizzati secondo i criteri dell’ecosostenibilità che competeranno per l’assegnazione del premio Log To Green Movie Award. Tra questi, l’impressionante documentario Into the Ice di Lars Ostenfeld sullo scioglimento dei ghiacci in Groenlandia. Ma non solo: verrà proiettato anche Holgut di Liesbeth De Ceulaer sull’inarrestabile scomparsa del permafrost nella tundra asiatica. Un approfondimento all’attualissimo tema del ritorno dei grandi carnivori sulle Alpi sarà presentato poi in Sons of Bora di Miha Čela,r in cui si ricostruisce il viaggio del lupo Slavc dalla Slovenia alle montagne veronesi della Lessinia. Tutti e tre i registi saranno presenti al Festival.

Montagne Italiane

La sezione Montagne Italiane propone invece una selezione di film che raccontano le terre alte d’Italia. Tra i titoli, un ricordo della Resistenza con il cortometraggio La vera storia della partita di calcio più grande del mondo di Paolo Bonfadini, Irene Cotroneo e Davide Morando girato a Serravalle Langhe, terra dei fatti narrati da Beppe Fenoglio nei suoi libri. Lo scrittore Giuseppe Mendicino sarà inoltre in Lessinia per presentare il film Il Sergente dell’Altopiano, la storia di Mario Rigoni Stern con i registi Federico Massa e Giovanni Brugin.

FFDL+

Il Film Festival della Lessinia presenta poi FFDL+ bambini e ragazzi, una selezione internazionale di animazioni e cortometraggi, quasi tutti in anteprima nazionale, in sessioni di proiezione suddivise per fasce d’età, frutto di una ricerca nei festival e nei mercati cinematografici di tutto il mondo di opere dedicate ai giovanissimi. Il progetto è inserito in un’ampia serie di iniziative didattiche e di formazione rivolte ai più piccoli.

Film Festival della Lessinia 2022 FFDL
“Maman pleut des cordes”, in programma al Film Festival Della Lessinia 2022

Parole alte

Presentazioni editoriali con gli autori, approfondimenti sui temi della vita in montagna e sull’omaggio tematico dedicato al mondo contadino compongono poi l’articolato programma di Parole alte. Quest’ultimo consiste infatti in un ciclo di incontri organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Verona e con il Curatorium Cimbricum Veronense. Con l’ateneo scaligero il Festival condivide anche altre iniziative che prevedono in particolare la partecipazione del direttore artistico Alessandro Anderloni ai laboratori didattici organizzati dal prof. Gianluca Solla e proiezioni alla rassegna Veronetta Contemporanea Estate oltre alla presenza a Parole alte del prof. Fabio Danielon alla tavola rotonda su Meneghello, Pasolini e Fenoglio.

Tra gli ospiti anche gli etnologi colombiani Carlos Castaño Uribe e Carlos Andrés Lasso con un incontro e immagini straordinarie, in esclusiva, dedicate alla grotta del Parco nazionale di Chiribiquete, nel sud della Colombia, che conserva le pitture rupestri tra le più incredibili del mondo, definita La Cappella Sistina della Preistoria.  

A raccontare dell’Etna, quella che i montanari di quella terra chiamano semplicemente “la montagna”, arriva invece in Lessinia Massimo Maugeri, autore de Il sangue della montagna (La Nave di Teseo 2022) candidato al Premio Strega 2022. L’antropologo Annibale Salsa, ex presidente generale del Club Alpino Italiano, presenterà poi Un’estate all’alpeggio (Ponte alle Grazie, 2021). 

Sul tema della speculazione e delle truffe che inquinano anche la montagna, Giannandrea Mencini presenta Pascoli di carta. Le mani sulla montagna (Kellermann, 2020). Uno sguardo al femminile sulla montagna sarà infine quello con Laura Castellani e il suo Contadine si diventa. Donne in agricoltura (Vanda Edizioni, 2022).

Mostre ed esposizioni

Quattro le mostre in programma al Film Festival della Lessinia 2022.

SAM – Esplorazione Visiva della Lessinia

Film Festival della Lessinia 2022 FFDL
“A piece of Sky”, in programma al Film Festival della Lessinia 2022

SAM – Esplorazione Visiva della Lessinia, risultato di una residenza artistica curata dall’associazione culturale Fonderia 20.9 con le fotografie di tre artisti internazionali – Carl Ander (Svizzera), Yana Wrnicke (Germania), Eleonora Agostini (Italia) – che hanno “esplorato” visivamente la Lessinia, sotto la curatela di Federico Calvarino. Gli scatti saranno esposti al Centro Socio Culturale di Bosco Chiesanuova, arricchiti dagli incontri Esplorazioni Visive con fotografi, video maker e artisti. 

Sul set de Il buco

Nella Piazza del Festival e negli spazi della Libreria della Montagna sarà allestita la mostra fotografica “Sul set de Il buco” con immagini di Natalino Russo scattate sul Pollino durante le riprese del film Il buco di Michelangelo Frammartino.

VETEM. Nel nido delle aquile

Nella medesima location sarà allestita anche la mostra “VETEM. Nel nido delle aquile” con le immagini in bianco e nero di Giovanni Cobianchi, frutto di una ricerca di otto anni sulle montagne dell’Albania. 

Dino Coltro, narratore del mondo contadino

A cura di Cierre Edizioni è infine la mostra allestita presso la Sala Olimpica “Dino Coltro, narratore del mondo contadino” con testi e immagini del principale ricercatore cantore e testimone del mondo contadino veneto.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

La montagna e il carcere

Dal 2011 Film Festival della Lessinia collabora con la Casa Circondariale di Verona e l’associazione MicroCosmo (realtà nata 20 anni fa come laboratorio per la valorizzazione della partecipazione attiva delle persone detenute) al progetto “La montagna dentro”. Il Festival rinnoverà nel 2022 la Giuria dei detenuti del Carcere di Verona che assegnerà il Premio della giuria MicroCosmo del Carcere di Verona per il miglior film presentato in Concorso, oltre alla possibilità, per alcune persone detenute in regime di Articolo 21, di prestare servizio di volontariato durante lo svolgimento della manifestazione.

Anniversari e omaggio al mondo contadino

Il Festival riserverà uno spazio speciale a significativi anniversari che ricorrono nel 2022. I cento anni dalla nascita di tre autori italiani – Pier Paolo Pasolini, Luigi Meneghello e Beppe Fenoglio – che in modi diversi si sono concentrati sulla lingua e sulla cultura delle Alpi, saranno ricordati in una tavola rotonda. Nella retrospettiva Le montagne di Pier Paolo Pasolini verranno presentati, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, Il Vangelo secondo Matteo, Edipo Re, Medea, Il fiore delle mille e una notte oltre che il breve documentario Le mura di Sana’a.

A trent’anni dalla morte del poeta David Maria Turoldo il Festival presenta poi l’opera di cui firmò la sceneggiatura, Gli ultimi, nella copia restaurata dalla Cineteca del Friuli, in un omaggio cinematografico che si aprirà con una proiezione che ricorda un altro anniversario, i cento anni dall’uscita di Cainà, l’isola e il continente di Gennaro Righelli. Evento d’apertura, in collaborazione con la Cineteca Sarda, con la musica dal vivo del compositore e liutista sardo Mauro Palmas e con Alessandro Foresti al pianoforte e Marco Argiolas al clarinetto e sax.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv