Festival lirico, i backstage delle edizioni passate sui social di Fondazione Arena

Anche Fondazione Arena di Verona è attiva in questi giorni sui social con l'hashtag #iorestoacasa e propone agli utenti alcune chicche delle passate Stagioni Liriche.

Un video al giorno, con le interviste, i dietro le quinte e le esibizioni tratte dai Festival lirici degli anni passati: dall’Aida della scorsa estate, con gli allestimenti scenici ispirati all’edizione storica del 1913, al backstage dell’Aida del 2017, con il suggestivo allestimento creato da La Fura dels Baus; ma ancora, dal dietro le quinte della Carmen di Hugo De Ana del 2018 alla storia dei costumi degli spettacoli areniani, con l’intervista alla responsabile della sartoria Silvia Bonetti.

Il 20 marzo, spazio ad Anna Netrebko, con video sul palco e nel backstage del Trovatore del 2019.

[Aida – Ma dimmi per qual via – Arena di Verona 2019]

Un nuovo video, in questi giorni in cui è giusto stare a casa, per farvi compagnia: la scorsa estate #Aida andava in scena #inarena con gli allestimenti scenici ispirati all’edizione storica del 1913. Qui per voi alcuni minuti dalla Prima dello spettacolo. #iorestoacasa

Posted by Arena di Verona on Sunday, March 15, 2020

Proseguono le condivisioni su Facebook dei video girati nei backstage dell’Arena di Verona: dopo quello sulla preparazione dei Maestri dell’Orchestra del 2016, prima di portare in scena La Traviata, e il video dell’Aida firmata da La Fura dels Baus, spettacolo «capace di ridefinire i normali canoni di bellezza», oggi, 24 marzo, Fondazione Arena ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un video della Stagione Lirica di sei anni fa, direttamente dal backstage di “Un ballo in maschera”.

Colonnati, copricapi di piume e abiti drappeggiati. Oggi vi facciamo compagnia con una pillola video della Stagione Lirica 2014, direttamente dal backstage di #UnBalloInMaschera #inarena. #iorestoacasa

Posted by Arena di Verona on Tuesday, March 24, 2020