Festival del Giornalismo: a Bardolino si parla di donne e mafia

Dopo le prime due tappe a Legnago e a Povegliano, l’Extra Festival arriva domenica 14 aprile a Bardolino. A Villa Carrara Bottagisio il giornalista de L’Espresso Paolo Biondani e la ricercatrice e scrittrice Ombretta Ingrascì introdurranno le loro “Storie di malavita”. Modera Pierpaolo Romani, giornalista e coordinatore nazionale di Avviso Pubblico, con cui è stato co-organizzato l’evento.

Villa Carrara Bottagisio Bardolino
Villa Carrara Bottagisio, a Bardolino
New call-to-action

Che ruolo hanno avuto le donne all’interno della mafia? Com’è cambiato questo ruolo negli ultimi trent’anni?  La presenza femminile all’interno di particolari contesti mafiosi è da sempre sottovalutata mentre sarebbe necessario indagare il multiforme e contraddittorio universo femminile di Cosa Nostra e della ‘ndrangheta, cogliendone i tratti di continuità e di rottura con il passato.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

È questo quello che si farà domenica 14 aprile alle ore 18 a Villa Carrara Bottagisio a Bardolino. L’Extra Festival, infatti, dopo le prime due tappe di Legnago e Povegliano Veronese, torna sulle sponde del Lago di Garda con nomi di spessore. A raccontare le loro “Storie di malavita” saranno infatti il giornalista de L’Espresso Paolo Biondani e la ricercatrice e scrittrice Ombretta Ingrascì. Ad Introdurre e moderare sarà Pier Paolo Romanigiornalista e coordinatore nazionale di Avviso Pubblico, che ha co-organizzato l’evento.

«La terza tappa dell’EXTRA Festival ci porta a Bardolino che ci ha ospitati sin dalla prima edizione – spiega la Direttrice di Heraldo Magazine Elena Guerra –. Due degli ospiti sono ormai affezionate voci di Heraldo: Paolo Biondani ha già partecipato alla prima edizione del 2021, mentre Pierpaolo Romani può essere considerato un ospite fisso del nostro Festival e averli di nuovo con noi è di fondamentale importanza per continuare a parlare di mafie al nord e non solo. Ombretta Ingrascì declinerà l’argomento al femminile perché le donne sono purtroppo sempre presenti all’interno dell’organizzazione criminale che si sostiene attraverso una rete che spesso, leggendo la cronaca, non siamo in grado di comprendere bene».

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono

«Quella col Festival del Giornalismo è una collaborazione che dura da tre anni e che sta crescendo molto, contribuendo a far conoscere Bardolino, noto per le sue attrattive turistiche ed enogastronomiche, anche come cittadina culturale – spiega l’assessora alla Cultura del Comune di Bardolino Domenica Currò -. L’incontro del prossimo 14 aprile sarà un ulteriore tassello della ricca offerta culturale che stiamo portando avanti e sarà dedicato a un tema importante, quello della mafia. Il taglio sarà molto particolare, perché si indagherà il ruolo delle donne nelle attività criminali mafiose negli ultimi trent’anni, grazie agli studi condotti da Ombretta Ingrascì e agli ospiti qualificati che la affiancheranno».

Il prossimo e ultimo appuntamento con l’Extra Festival, evento voluto e organizzato dall’Associazione Culturale Heraldo con la co-organizzazione del Comune di Verona e il patrocinio della Provincia di Verona sarà lunedì 6 maggio a Valgatara alle ore 21. “Economia vs Geopolitica internazionale. Chi al servizio di chi?” è il titolo dell’incontro cui prenderanno parte Sebastiano Barisoni, giornalista di Radio24, Gabriele Battaglia, giornalista della Radiotelevisione Svizzera e di Radio Popolare, Attilio Geroni, giornalista de Il Sole 24 ore. Modererà il giornalista e direttore de L’Adige Beppe Giuliano.

LEGGI ANCHE: Parte lo sviluppo della Marangona: a breve l’accordo

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!