Effetto Opera: un’Aida da 300mila like e 13% di share

Un'Aida seguitissima anche sui social, come dimostrano le analisi di Google Trends: la ricerca dell'opera verdiana è aumentata del 430% nell'ultima settimana, ed è diventato virale l'hashtag #inArena.

Aida, Arena Opera Festival 2023 - Ennevi Foto
Aida 2023 - Ennevi Foto
New call-to-action

Oltre ogni aspettativa i numeri registrati per la nuova Aida di Giuseppe Verdi che ha inaugurato la centesima edizione del Festival dell’Arena di Verona venerdì 16 giugno.

Le ricerche su Google

La parola “Aida” secondo Google Trends è stata cercata in Italia su Google il 430% di volte in più nell’ultima settimana rispetto alla media delle ricerche per lo stesso termine negli ultimi cinque anni. Per il titolo verdiano non era stato mai raggiunto un picco così alto di ricerche in Italia dal 2018.

Foto Ezio Cairoli

LEGGI ANCHE: Incendio in via Mazzini, Vigili del fuoco in azione in centro a Verona – LE FOTO

Successo per la diretta su Rai 1

Risultato sicuramente legato anche al successo della diretta su Rai 1 prodotta da Rai Cultura, che è stata seguita da quasi un milione e 800mila spettatori con oltre 13% di share in media durante la trasmissione televisiva, durata più di quattro ore. In particolare, l’introduzione allo spettacolo, prolungatosi a causa della pioggia, è stata seguita da oltre tre milioni di persone con più del 20% di share. 

Virale l’hashtag #inArena

Ma non solo: sui social l’hashtag #inArena ha raggiunto circa 5,6 milioni di utenti producendo 310mila like, mentre le pagine social ufficiali “Arena di Verona” hanno raggiunto un pubblico di oltre un milione e 500mila persone in modalità organica, dato che raggiunge i 5 milioni di utenti nel mondo se a questo dato si sommano i risultati delle campagne pubblicitarie.

Da venerdì a domenica le interazioni sui canali Facebook e Instagram sono state oltre 200mila, complici anche gli ospiti del party organizzato da Vanity Fair per la serata inaugurale (tra gli ospiti, solo per citarne alcuni, Giulia Salemi, Mariano Di Vaio, Genny De Nucci, Serena de Ferrari, Alessandro Orreri, Edorardo Purgatori) e la presenza il 17 giugno dell’imprenditrice e influencer Cristina Fogazzi, (un milione di follower su Instagram sul profilo Estetista Cinica) che ha inaugurato il format Gonghista per una sera, che vedrà alternarsi sul palcoscenico areniano numerosi altri ospiti nel corso della stagione.

Il ricco parterre di ospiti, vip e influencer intervenuti nelle prime due serate della centesima stagione contava oltre 17 milioni di follower, dato senza precedenti nella storia del Festival.

Alfonso Signorini prima Opera Arena Aida Festival

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Sold out entrambe le prime date

Anche il risultato della biglietteria è stato da record: sold-out per le due recite del 16 e 17 giugno, entrambe di Aida, per tutti i 20mila posti a disposizione.

Numeri in grande per questa Aida tecnologica e intimista, firmata dall’artista poliedrico Stefano Poda, che ha visto come protagonista la star Anna Netrebko nel ruolo del titolo, affiancata dal tenore Yusif Eyvazov nei panni di Radamès. Marco Armiliato sul podio dell’Orchestra e del Coro (preparato da Roberto Gabbiani) della Fondazione Arena di Verona.

Aida, Arena Opera Festival 2023 - Ennevi Foto
Aida 2023 – Ennevi Foto

LEGGI ANCHE: Elezioni provinciali: due liste, sarà centrodestra contro centrosinistra

Leggi il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE INSIEME AL QUOTIDIANO DAILY!

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM