Domenica Children’s Museum gratuito per le famiglie “green”

In occasione della domenica ecologica del 16 gennaio, chi deciderà di raggiungere il Museo lasciando la propria auto al parcheggio della fiera, utilizzando la sharing mobility, i mezzi pubblici gratuiti o a piedi, l’ingresso sarà gratuito per i bambini e gli adulti che li accompagnano.

Bimbi gratis al museo nelle domeniche ecologiche. È questa la novità rivolta ai più piccoli e alle loro famiglie a partire dal 16 gennaio e che proseguirà nelle domeniche green fino al 3 aprile. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Comune e Children’s Museum di Verona, il museo dei bambini da 0 a 12 anni in via Santa Teresa che si caratterizza come spazio interattivo ad alto contenuto esperienziale. Il luogo perfetto per lo svago intelligente, all’insegna delle emozioni e la creatività, dove i temi ambientali sono ampiamente sviluppati sotto forma di gioco. 

Domenica 16 gennaio, quindi, per chi deciderà di raggiungere il Museo lasciando la propria auto al parcheggio della fiera, utilizzando la sharing mobility, i mezzi pubblici gratuiti o a piedi, l’ingresso sarà gratuito per i bambini e gli adulti che li accompagnano. Le prenotazioni si effettuano online direttamente sul sito del Museo www.cmverona.it,  dove si possono trovare tutte le informazioni necessarie. L’iniziativa sarà riproposta anche nelle altre domeniche ecologiche in programma fino ad aprile, ovvero il 30 gennaio, il 20 febbraio, il 13 e il 20 marzo e il 3 aprile. Quella al Children’s Museum è solo una delle tante proposte in calendario per incentivare i veronesi a lasciare a casa l’auto e vivere la città in modo sostenibile. 

Confermata anzitutto la gratuità del trasporto pubblico locale su tutto il territorio comunale, per tutta la giornata, infatti, tutti i mezzi pubblici saranno pagati dal Comune. A disposizione anche la flotta di bici e nuove bici elettriche del servizio di bikesharing comunale con agevolazioni giornaliere e non solo. Tra le novità, oltre all’esperienza al Children’s Museum, vi è la partenza del concorso a premi attraverso l’App ‘Muoversi’, rivolto a tutti i cittadini che si spostano a piedi, in bici, con il monopattino o con l’autobus. In palio due biglietti per accedere gratuitamente ad uno dei musei civici.

Riconfermata poi la raccolta volontaria dei rifiuti in vari punti della città con l’Associazione Cittadinanza Attiva Verona, per quanto riguarda la terraferma e con il Canoa Club Verona sulle sponde del fiume Adige. Sul fronte culturale, i Musei Civici propongono un viaggio nei palazzi storici di Verona diventati musei cittadini e tre visite guidate gratuite al Museo di Storia Naturale pagando il biglietto di ingesso. Info sulle pagine dedicate. 

La collaborazione con il Children’s Museum coinvolge due assessorati del Comune, Ambiente e Istruzione. Alla conferenza di presentazione hanno infatti partecipato entrambi gli assessori, Ilaria Segala per l’Ambiente e Maria Daniela Maellare per l’Istruzione. Presente il direttore operativo del Children’s Museum Lucio Biondaro. 

«Davvero una bella opportunità per i più piccoli e le loro famiglie – afferma l’assessore Segala -. Con questa iniziativa incentiviamo i veronesi a lasciare a casa l’auto e raggiungere il Museo utilizzando la mobilità sostenibile. L’ingresso gratuito al Children’s Museum sarà il meritato premio per i più piccoli, che potranno divertirsi negli spazi a tema di cui si compone il Museo. Riteniamo sia fondamentale sensibilizzare i bambini e i ragazzi sui temi ambientali, il futuro del nostro pianeta dipende anche da loro, è giusto che ne siano consapevoli». 

«Si tratta di una iniziativa che mira ad agevolare le famiglie con una proposta ludica ed educativa nel contempo – sottolinea l’assessore Maellare-. Inoltre, il Children’s Museum si colloca nella zona degli Ex Magazzini Generali di Verona, un’area di archeologia industriale ricca di significati per la città. La visita alla struttura può diventare pertanto anche occasione di riscoperta di una zona meno conosciuta e ridurre il consueto massiccio afflusso domenicale nel centro storico, contribuendo ad un miglioramento della concentrazione del traffico automobilistico e del rischio di assembramenti».

«Insegnare alle bambine e ai bambini di oggi l’importanza del rispetto del nostro pianeta è fondamentale per crescere adulti consapevoli e rispettosi del luogo in cui vivono – aggiunge il direttore Biondaro-. Non sempre il concetto di sostenibilità ambientale è di immediata comprensione, ma proprio perché rappresenta un’urgenza globale e crediamo nell’accessibilità e nell’inclusione, siamo felici di partecipare a quest’iniziativa promossa dal Comune di Verona, un vero e proprio regalo dal Comune alle famiglie veronesi. Crediamo sia importante che le istituzioni presenti nella Città collaborino sia pensando all’aspetto dell’educazione sia a quello dell’ambiente, per questo ammiriamo la sensibilità del Comune di Verona».

Informazioni sul sito del Comune 

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈