Da Bach al jazz: riparte il Teatro Ristori

Un programma dedicato alla grande musica: da Bach al jazz di Monk, passando per Mozart sarà in calendario domani 26 aprile al Teatro Ristori, con André Lislevand, VenEthos Ensemble, Teofil Milenkovic e Stella Ala Luce Pontoriero.

Teatro Ristori di Verona
Il Teatro Ristori di Verona

Il Teatro Ristori riparte con un evento speciale dedicato a tutto il pubblico di fedeli appassionati che in questi mesi hanno atteso questo momento. Lunedì 26 aprile, alle ore 19.30, una speciale serata per rivedersi dal vivo al Teatro Ristori. I biglietti per questo primo evento saranno disponibili al prezzo di cinque euro. La biglietteria sarà aperta al pubblico lunedì 26 aprile dalle 16 alle 19.30.

Leggi anche: Teatro Ristori, Martini: «La nostra mission è formare ed educare»

VenEthos Ensemble
VenEthos Ensemble

Sarà possibile condividere assieme dal vivo, momenti di grande musica dal Seicento al jazz di Monk, passando per Mozart, collegati fra loro dalla lettura di pagine da Shakespeare, Mozart, Geoff Dyer e Anton Checov, interpretate dalle attrici Giovanna Scardoni e Francesca Botti.

Il programma

André Lislevand

  • J.S. Bach: dalla Suite n. 4 per Violoncello BWV 1010 in Mi Bemolle maggiore (trascrizione per viola da gamba in Sol maggiore); Prélude
  • K.F. Abel: dal Drexel Manuscript Andante 
  • G.P. Telemann: Fantasia n. 11 in Re minore a Viola da Gamba Solo 

VenEthos Ensemble

Quartetto d’archi su strumenti originali composto da Giacomo Catana e Mauro Spinazzè ai violini, Francesco Lovato alla viola e Massimo Raccanelli al violoncello.

  • W. A. Mozart Quartetto per archi n. 1 in Sol Magg. K 80; Adagio – Allegro – Minuetto – Rondò
Teofil Milenkovic
Teofil Milenkovic

Francesco Benini

  • Thelonious Monk: Monk’s Dream & Light Blue (pianoforte jazz)

Teofil Milenkovic e Stella Ala Luce Pontoriero

  • Henryk Wieniavsky: Fantasia brillante, su temi dal ”Faust’’ di Gounod per violino e pianoforte Op.20

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM