Concert Jouet fa tappa alla Fucina Culturale Machiavelli

Sabato 12 gennaio va in scena il Concert Jouet alla Fucina Culturale Machiavelli, lo spettacolo musicale di Paola Lombardo che ha girato l’Italia.

Non è solo teatro, non è solo un concerto: è una commistione esplosiva di musica, fisicità e risate. Concert Jouet, in scena sabato 12 gennaio alle 21 nel teatro di via Madonna del Terraglio, è un concerto semiserio per la voce di Paola Lombardo e il violoncello di Paola Torsi, con la regia di Luisella Tamietto e la consulenza artistica di Nicola Muntoni.

Selezionato al Torino Fringe Festival del 2017 e vincitore del premio del pubblico del Teatro de L’inutile di Padova, Concert Jouet è esordito nel marzo 2016, ottenendo fin da subito successo di pubblico. L’idea nasce da quella di giocare con la musica, partendo dalle melodie classiche ma anche spaziando in diversi generi, dalle sigle di programmi tv alla musica rock.

Si tratta di uno spettacolo coinvolgente e mai banale, in cui due soli strumenti diventano migliaia, grazie alla fantasia di queste carismatiche artiste.

La stagione 2018-2019 de #lecittàvivibili, organizzate dalla Fucina Culturale Machiavelli, è sostenuta da Fondazione Cariverona, Fondazione Zanotto, Banca Mediolanum, Enosocial, Inlingua Verona. Il biglietto d’ingresso dabato sera è al costo di €13, mentre il ridotto, riservato agli under 30 e over 65, è di 10 euro.  I biglietti sono acquistabili nel foyer del teatro a partire da un’ora prima dello spettacolo.

Guarda il video di presentazione: