Believe Film Festival, il grande festival dei corti che guarda ai giovani 

In occasione del 12° Premio Verona Network, l’intervista a Francesco Da Re, presidente dell’Associazione Believe APS, candidata nella categoria Spettacoli ed Eventi.

Believe Film Festival

In occasione del 12° Premio Verona Network, l’intervista a Francesco Da Re, presidente dell’Associazione Believe APS, candidata nella categoria Spettacoli ed Eventi. 

Come e quando nasce l’Associazione Believe APS?
L’Associazione nasce nel febbraio del 2019, da un gruppo di giovani veronesi che nutriva il desiderio di coinvolgere e far crescere il talento di altri giovani all’interno della città e non solo. Uno dei primi eventi grandi che ha portato a far crescere l’Associazione è stato il Believe Film Festival, un festival nazionale di cortometraggi avviato nel 2018 attraverso un gruppo spontaneo.

Il Festival nasce dall’idea di un ragazzo poco più che diciassettenne, che voleva far vedere sul grande schermo i lavori prodotti dai propri amici, e arriva presto a coinvolgere i giovani di tutta Italia, da Bari fino a Gorizia, riscuotendo fin dalla prima edizione un grande successo. Il fine è semplice: unire la dignità dei lavori fatti dai giovani all’opportunità di poter fare cultura. 

SCOPRI TUTTI I CANDIDATI AL PREMIO VERONA NETWORK 2022

Quali sono i progetti in cantiere per il futuro?
Ora il Festival, insieme all’Associazione, ha voglia di crescere: siamo arrivati alla 5.ª edizione, quest’anno sarà presso il prestigioso Teatro Ristori e avremo l’opportunità della serata di gala in Gran Guardia, oltre che alla proiezione per le scuole. Vogliamo crescere nel mondo delle arti e nel mondo del lavoro, così come espanderci anche fuori Verona: ci piacerebbe realizzare delle sedi periferiche, per far sì che molti più ragazzi abbiano l’opportunità di mostrare i propri lavori. 

Vogliamo arrivare a realizzare un grande Festival che guarda e coinvolge soprattutto i giovani, che troppo spesso sono messi da parte, soprattutto nel mondo del cinema dove si guarda solamente ai grandi. 

Cosa vi motiva quotidianamente a perseguire l’impegno in questa associazione?
Quello che mi motiva ogni giorno a continuare ad essere presidente di questa realtà e dirigere il Festival è la passione per i giovani, l’entusiasmo e il desiderio di vederli crescere, diventare grandi, dar loro voce, fare in modo che ciascuno possa trovare la propria strada e, attraverso il proprio talento, possa trovare un domani un lavoro che offra delle opportunità.

È questa passione per i giovani che mi spinge ogni giorno a continuare in questa bellissima avventura.

La cerimonia di consegna del Premio Verona Network 2022 si terrà giovedì 14 luglio 2022, dalle 19:30, al teatro Vittoria di Bosco Chiesanuova. È possibile registrarsi all’evento cliccando qui.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv