Bardolino, food truck e handmade con Eatinero

Dal 9 all'11 agosto arriva Eatinero Bardolino 2020 - Festival del cibo di strada itinerante e dell'handmade. Tre giorni dedicati all'artigianato e al cibo di qualità, con food truck selezionati da Eatinero.

Parte domenica 9 agosto e durerà fino a martedì 11Eatinero Bardolino 2020 – Festival del cibo di strada itinerante e dell’handmade. Una tre giorni dedicata all’artigianalità, con una selezione di food truck del sito Eatinero.it – prima piattaforma italiana di prenotazione online di food truck per catering – e gli artigiani dell’associazione “Mani, cuore, passione”, organizzata da Fondazione Bardolino Top.

L’area sarà allestita all’interno del Parco Carrara Bottagisio e sul Lungolago Cornicello a Bardolino e permetterà ai visitatori di gustare cibo di strada d’eccellenza e curiosare tra affascinanti bancarelle di oggetti fatti a mano.

Il Festival segna il ritorno di Eatinero a Bardolino, dopo la sua partecipazione alla Festa del Vino Novello, dall’1 al 3 novembre dello scorso anno. Quest’anno come allora la selezione dei food truck è stata fatta all’insegna della qualità e proporrà street food di alto livello e mezzi caratterizzati da una particolare cura estetica.

Non mancheranno tipicità regionali e prodotti del territorio, ricette tradizionali saranno affiancate da abbinamenti gourmet e un apposito spazio sarà riservato alle birre artigianali e ai vini locali. L’area sarà attiva domenica dalle 11.00 alle 23.00, lunedì e martedì dalle 17 alle 23.

Per Eatinero, il Festival di Bardolino rappresenta la prima tappa di un tour che sarebbe dovuto iniziare a maggio ma la cui partenza è stata posticipata a causa dello scoppio della pandemia di Covid-19.

«Sarà un Festival diverso dal solito – dichiara Paola Merigo, co-fondatrice ed event manager di Eatinero.it – senza esibizioni live per evitare assembramenti e con una particolare attenzione al distanziamento sociale e a tutte le norme igienico-sanitarie previste per il contrasto alla diffusione del virus. Ma sarà un Festival nuovo anche per il contesto in cui si inserirà: non solo per la bellissima location che lo ospita ma anche per la presenza dell’associazione “Mani, cuore, passione” e delle sue affascinanti creazioni. Assoluta protagonista sarà l’artigianalità: quella dei nostri street chef e della loro gastronomia di qualità e quella degli artisti dell’handmade e dei loro bellissimi oggetti fatti a mano. Lo spettacolo non mancherà, grazie allo show cooking sui food truck e alle dimostrazioni degli artigiani».