Bardolino Film Festival, il programma di giovedì 22 giugno

"La terra delle donne", opera prima di Marisa Vallone, è il titolo che sarà presentato domani sera nel contesto delle BFF Nights con la proiezione serale nella suggestiva venue del parco di Villa Carrara Bottagisio.

Bardolino Film Festival
La terra delle donne, di Mariasa Vallone

Entra nel vivo il programma del Bardolino Film Festival che per giovedì 22 giugno propone una serata all’insegna del cinema femminile. È infatti La terra delle donne, opera prima di Marisa Vallone, il titolo che sarà presentato nel contesto delle BFF Nights con la proiezione serale nella suggestiva venue del parco di Villa Carrara Bottagisio (ore 21). A illuminare la serata sarà la protagonista, nonché produttrice e sceneggiatrice della pellicola, Paola Sini, cui il festival rende omaggio con il Premio BFF Shooting Star assegnato all’interpretazione più splendente della recente stagione cinematografica. Paola Sini con il personaggio di Fidela regala allo spettatore un’interpretazione sorprendente, in una storia che osserva il ruolo della donna nella Sardegna rurale del secolo scorso.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Due i titoli del concorso documentari presentati nella giornata di giovedì (ore 18, Cinema Corallo): Comunisti in cui il regista Davide Crudetti racconta, servendosi anche di immagini di repertorio, un’epoca e la fine di un’ideologia mostrando le “macerie” con cui la sua generazione deve fare i conti, e Prato Bello di Paolo Vinati, ritratto di un piccolo paese della montagna bresciana che si specchia nella quotidianità, riflettendo su racconti di ieri e su ritratti di oggi.

Prosegue anche il concorso di BFF Short con le proiezioni di Elsa di Jean-Marc, Tana libera tutti di Valerio Filardo, Anaklia di Elisa Baccolo. Sempre per il concorso corti Si mai no ens haguéssim separat di Marc Esquirol Cano e Don’t be cruel di Andrej Chinappi, alla presenza dei registi.

Bardolino Film Festival
Elsa di Jean-Marc

Il tema del viaggio, fil rouge di questa edizione, propone due percorsi con gli aperitivi letterari di BFF Books presso il Villaggio del festival (ore 17). Il primo è un viaggio nella vita politica e sociale di uno dei personaggi più influenti della storia del secolo scorso, Diego Armando Maradona, raccontato da Boris Sollazzo in Diegopolitik. L’ultimo grande leader del ‘900 (Bibliotheka Edizioni). L’autore presenterà il libro insieme alla giornalista e scrittrice veronese Serena Marchi e all’ex calciatore di Napoli, Venezia, Torino e Vicenza Stefan Schwoch.
Lorenzo Franchini presenterà invece il suo Le infinite strade della Vespa. Piccole ruote per andare lontano (Ediciclo Editore), che racconta sotto diversi aspetti questo mezzo iconico. 

Bardolino Film Festival
Si mai no ens haguéssim separat di Marc Esquirol Cano

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!