Torna in agosto il cinema al Castello di Villafranca

Tornano per il mese di agosto sei appuntamenti con il cinema al castello, iniziativa promossa dall'Associazione culturale Metropol di Villafranca. Previsto un ritorno in sala per l'autunno.

Cinema castello villafranca
Foto presa da cinemametropol.com

Prosegue l’estate al Castello di Villafranca con il cinema sul grande schermo. A proporlo, per il quarto anno consecutivo, è l’Associazione Culturale Metropol, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, e nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19.

Mauro Sorio

«Ci fa piacere offrire anche quest’anno ai villafranchesi che rimarranno in città momenti di svago e d’incontro abbinandoli alla cultura del cinema», afferma Mauro Sorio, presidente dell’Associazione Culturale Metropol. 

Si inizia mercoledì 5 agosto con il film “Il figlio sospeso”, l’unico a ingresso gratuito. Una proiezione promossa da Villaped, Ulss 9 e Comune di Villafranca e che tratta il tema della genitorialità, del ruolo mamma e papà. A seguire domenica 9 agosto il film “Si muore solo da vivi”, che vedrà la presenza del regista Alberto Rizzi, “Parasite” (12 agosto), vincitore dell’Oscar 2020, “Odio l’estate” (16 agosto), con Aldo, Giovanni e Giacomo, “Piccole donne” (23 agosto), la versione cinematografica dell’omonimo romanzo di Louisa May Alcott pubblicato per la prima volta nel 1868, e a chiudere “Il richiamo della foresta” (30 agosto), tratto dall’omonimo romanzo di Jack London

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21 e il biglietto d’ingresso avrà ancora un prezzo speciale, quattro euro (tre euro per i soci dell’Associazione Metropol e gli under 18). 

 «Con il cinema estivo si conclude – continua Mauro Sorio – l’attività cinematografica 2019/2020 dell’associazione iniziata nell’ottobre scorso e sospesa a febbraio a causa del Coronavirus. Ci stiamo organizzando per offrire anche nel prossimo autunno la normale programmazione in Sala Ferrarini facendo molta attenzione alle norme anti Covid».