“Alieni”, al Modus di Verona uno spettacolo sulla rivoluzione digitale

Ritorna al Teatro Modus di Verona con gli ultimi appuntamenti mercoledì 8 alle ore 20, venerdì 10 e sabato 11 alle ore 21 “Alieni. È tutto reale”, spettacolo prodotto da Modus e Orti Erranti Teatro, scritto diretto e interpretato da Andrea Castelletti con Simonetta Marini, Lorenzo Sartor e Alida Castelletti.

Alieni Orti Erranti Teatro Modus
Lo spettacolo "Alieni. È tutto reale"

Nell’ambito del cartellone del Modus, il Teatro di Piazza Orti di Spagna, a San Zeno, Verona, diretto da Andrea Castelletti dopo il sold-out al debutto ritorna con gli ultimissimi appuntamenti mercoledì 8 alle ore 20, venerdì 10 e sabato 11 alle ore 21 “Alieni. È tutto reale”, interpretato da Andrea Castelletti con Simonetta Marini, Lorenzo Sartor e Alida Castelletti. Causa indisponibilità del cast queste saranno le ultime occasioni per vedere lo spettacolo.

Lo spettacolo si propone come un innovativo esperimento teatrale che parla di nuove tecnologie usando le nuove tecnologie, con personaggi in presenza e da remoto, per indagare su come e quanto la rivoluzione digitale sta evolvendo gli umani, i rapporti tra le persone e tra le generazioni, il sapere, gli acquisti, il tempo libero, la libertà e le costrizioni.

Il testo, scritto da Andrea Castelletti che ne cura la regia insieme a Laura Murari, vede in scena oltre che Castelletti stesso anche Simonetta Marini, Lorenzo Sartor e Alida Castelletti, ma vi saranno altri attori che interverranno da remoto con videochiamate e chat.

«Con questo spettacolo – dichiara il regista e autore – vogliamo sottoporre al nostro pubblico una serie riflessioni su quanto e come la rivoluzione digitale in essere sta modificando il nostro modo di abitare il tempo, il tutto riassumibile nella domanda sinteticamente provocatoria “Qual’è il confine tra il mondo fisico e il mondo digitale?».

Leggi anche: “Herat. Ora Nona”, a Palazzo Barbieri l’opera di Ernesto Lamagna

La trama

Alieni Orti Erranti Teatro Modus
Andrea e Alida Castelletti in una scena di “Alieni”

Per scoprirlo basta un visore, un cellulare e delle cuffie e giocare ad “Alieni”. Ma non è un gioco, è un social. Anzi di più: è un mondo reale. “Alieni” è un videogioco che sta spopolando tra i ragazzi. I vari giocatori giocano insieme connettendosi in internet, utilizzando cuffie e microfoni e visori VR. Il gioco consiste nell’eliminare gli alieni che stanno invadendo la Terra.

La particolarità del videogioco è che utilizza quale ambientazione Street View di Google: il sistema geolocalizza l’utente e, una volta dentro al gioco, il giocatore si muove nelle strade del suo quartiere; alle immagini fornite da Street View, il sistema aggiunge con una sovraimpressione grafica gli alieni (un po’ come è il noto “Pokemon go”) e gli avatar degli altri giocatori. I giocatori quindi giocheranno in un ambiente reale, identico alla realtà.

Ma “Alieni” non è solo un gioco, si rivela essere anche un social, dal momento che i ragazzi entrano per incontrarsi, ma standosene chiusi nella loro cameretta: si incontrano nel mondo virtuale/reale dandosi appuntamento nelle vie del quartiere in un ambiente conforme alle loro aspettative e una volta dentro quando non combattono chiacchierano, condividono musica, trascorrono la giornata. Gli adulti invece, sempre più estranei a questo loro mondo, dibattono su quanto sta avvenendo di virtuale nel loro mondo, quello “reale”.

Lo spettacolo si propone coi toni di una commedia per trattare argomenti drammatici, il testo è una analisi del presente e dello scarto tra generazioni nel nuovo mondo dominato dalla tecnologia, con la coda dell’occhio attenta alla storia e un timore purtroppo fondato per il futuro.

Prenotazione tramite il sistema sul sito di Modus Verona. Informazioni 340/596978, info@modusverona.it.

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈