Al Salieri di Legnago la commedia Goldoniana “I due gemelli veneziani”

Appuntamento al 9 febbraio con il 12^ appuntamento del Teatro di Prosa a Legnago. Al Salieri andrà in scena "I due gemelli veneziani" di Carlo Goldoni per la regia di Valter Malosti.

Mercoledì 9 febbraio alle 20.45 al Teatro Salieri di Legnago andrà in scena la commedia I due gemelli veneziani di Carlo Goldoni, produzione del Teatro Stabile del Veneto con regia di Valter Malosti. Una gran macchina di divertimento dove si intrecciano duelli, amori e disinnamoramenti,  fughe, prigioni e ritrovamenti. Sotto i riflettori svetterà la magnifica invenzione dei gemelli identici ma totalmente opposti di carattere, uno sciocco l’altro scaltro. Lo stesso testo sarà al contempo una farsa nera, eversiva, inquietante. I personaggi non sapranno tenere a freno le proprie  emozioni e questo provocherà a ritmi alterni risate e tragedie. 

Composta nel 1747, poco prima della celebre Riforma Goldoniana, l’opera è ancora fortemente  legata ai modelli della Commedia dell’Arte, al genio improvvisativo delle maschere e alle recite a  soggetto. I due gemelli veneziani è un viaggio affascinante negli ultimi lampi di quella grazia  eversiva che pervase la schiera di attori che tra la fine del ‘500 e la fine del ‘700 dominarono le  scene teatrali europee. La loro forza risiedeva in una tecnica magistrale che combinava l’improvvisazione, i ruoli multipli, la maschera, l’uso del corpo che ricorda la nostra danza  contemporanea, il ritmo, la capacità di cambiare mille registri vocali. 

«Uno dei nodi centrali della mia ricerca è sicuramente la nostra lingua, meglio, le nostre lingue. – ha spiegato il regista Malosti – Ho compiuto un lavoro a ritroso, partendo da quelli che per me sono gli autori fondamentali nella  costruzione di una lingua italiana per la scena: Giovanni Testori, Pier Paolo Pasolini, Carlo Emilio  Gadda, Roberto Longhi. Ma ho incrociato anche Federico Fellini, Patrizia Valduga e Antonio Tarantino. Tre anni fa la prima sfida pirandelliana e ora il mio primo incontro con Carlo Goldoni». 

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv