Al Mura Festival domani rivive il mito dei Beatles

Domani sera sul palco del Mura Festival si esibirà la tribute band dei FabFour, la Magical Mystery Band. Domenica invece il sound degli Old Times.

The Magical Mystery Band
The Magical Mystery Band

Sabato 31 luglio alle ore 21.30, sul green stage di Mura Festival, una tribute band dei Beatles del tutto fuori dagli schemi. The Magical Mystery Band è pronta a far crollare la classica idea del gruppo che si esibisce con “i soliti caschetti e le canzoncine innocue” con una serata dall’energia esplosiva, ai limiti del punk.

Old Times
Old Times

The Magical Mystery Band ripropone il repertorio dei Beatles in un vero e proprio live concept dall’impatto sorprendente per l’eclettismo, la carica e la cura nella reinterpretazione dei brani. Il repertorio vastissimo spazia dal beat degli esordi al blues degli ultimi lavori, coinvolgendo anche il periodo psichedelico tra il 1966 e il 1969.

Domenica 1 agosto, ore 20.45 è la volta invece di Sunday Mura Spritz con il duo Old Times, l’appuntamento al tramonto in cui ascoltare buona musica sorseggiando un fresco Mura Spritz, official drink di Mura Festival a base di Chiaretto di Bardolino. 

Il duo di origine veronese composto da Genny Ferro (voce e wasboard) e Marco Patteri (voce, chitarra e armonica) propone un viaggio lungo la tradizione americana dei primi anni del Novecento fra il country blues e il ragtime fino ad arrivare agli anni d’oro della musica bluegrass negli anni Cinquanta. Uno spettacolo dal sapore vintage con accenni di swing e charleston degli anni Trenta.

Leggi anche: Cinema Africano sotto le stelle, ultimi due appuntamenti

Mura Festival

Mura Festival è un progetto promosso dal Comune di Verona – Assessorato Unesco – e realizzato da STUDIOVENTISETTE. Doc Servizi Verona è uno dei partner principali della manifestazione che vede la partecipazione più di 50 enti e associazioni del territorio veronese con più di 689 appuntamenti per 168 giorni di attività.

Mura Festival è cultura, teatro, attività per i più piccoli, musica live, street food, degustazione e molto altro. Un’occasione per ripartire insieme, in sicurezza, riappropriandosi dei meravigliosi parchi all’interno delle mura cittadine, che hanno fatto sì che l’UNESCO, nel 2000, decretasse Verona come Sito Patrimonio dell’Umanità.

Mura Festival si svolgerà in sicurezza e seguirà la vigente normativa anticovid-19: verranno prese tutte le precauzioni necessarie per vivere l’evento in condizioni di sicurezza, dando occasione a tutti di trascorrere momenti di socialità ed esperienze all’aria aperta, serenamente e senza rischi.

Il Festival animerà cinque aree del parco delle mura: Il Bastione di San Bernardino, il Bastione di San Zeno, il Bastione delle Maddalene, Porta Fura e Prato di Castel San Felice per tutta l’estate 2021. L’ingresso all’area della manifestazione è sempre gratuito e alcune delle attività sono fruibili previa iscrizione. Il calendario di appuntamenti e attività, in costante aggiornamento e costo dei singoli eventi/attività è disponibile online sul sito www.murafestival.it.

L’area food, wine and drink è aperta dal 24 maggio, dal lunedì alla domenica dalle 18.00 alle 24.00. Nelle giornate di sabato e domenica, Mura Festival accoglierà l’artigianato creativo e le produzioni handmade all’interno del Gipsy Market aperto al pubblico dalle ore 11.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM