Al Modus torna in scena “Messaggi d’amore”

Domani e domenica al Modus, il Teatro Impiria ripropone lo spettacolo "Messaggi d'amore". Lo spettacolo vede come interpreti Michele Vigilante e Patrizia Rossari nei panni di due esistenze raccontate attraverso il loro epistolario.

Foto dal sito Modus Verona.

Nuovo appuntamento per il cartellone Modus 20/21 “A Teatro Sicuramente“, per la direzione artistica di Andrea Castelletti. Sabato alle 21.15 e domenica alle 18.30, torna in scena “Messaggi d’amore”, storico spettacolo del Teatro Impiria scritto da Massimo Meneghini e Andrea Castelletti per la regia di quest’ultimo. Le repliche dello spettacolo erano in programma lo scorso marzo, poi sospese per il lockdown, ed ora vengono recuperate offrendo così al pubblico la ghiotta possibilità di venire ad apprezzare questo spettacolo che negli anni ha saputo emozionare moltissime platee. Una storia d’amore incompiuto, autentica come autentica può essere solo la vita, per raccontare due destini che hanno attraversato i decenni della Storia: la nostra. Uno spettacolo leggero, affabile, che ammicca al pubblico, presentando una serie di situazioni in cui ciascuno potrà riconoscersi in qualcuna.

Lo spettacolo vede come interpreti Michele Vigilante e Patrizia Rossari nei panni di due esistenze raccontate attraverso il loro epistolario. Un uomo ed una donna si sono scritti per tutto il corso della loro vita, confessandosi passioni e debolezze, sogni e delusioni. Dall’infanzia alla vecchiaia, passando dall’adolescenza con la sua sensualità ed illusioni, dall’età adulta con le sue responsabilità, dalla maturità con le sue preoccupazioni. Amici da sempre, inconsapevolmente amanti, si sono confidati con lettere tenere, ridicole, commoventi, ironiche, graffianti. Lunghe missive, semplici bigliettini, telegrammi, cartoline, auguri natalizi e poi sms ed email, ci svelano due destini, due vite che hanno attraversato il corso dei decenni di questa nostra Italia, dal dopoguerra sino ai giorni nostri.

Per motivi organizzativi legati alla situazione covid, è obbligatorio prenotare i posti utilizzando il sistema on line sul sito modusverona.it.

Si assicura che tutti gli eventi sono organizzati nella massima sicurezza e nel massimo rispetto delle normative vigenti anticovid (misurazione temperatura in ingresso, obblighi di mascherine, distanziamento poltrone in platea, distanziamento attori, areazione e igienizzazione di tutti gli ambienti prima di ciascuna replica, raccolta nomi e contatti ai fini rintracciabilità covid ecc.).
Si evidenzia inoltre che il Teatro Modus è dotato di sistema di estrazione meccanizzata dell’aria che assicura il ricambio totale dell’aria in platea in maniera continuativa durante la replica stessa.