Al Children’s Museum il primo workshop LEGO® Serious Play

Giovedì 17 e giovedì 24 settembre alle ore 17 sbarca per la prima volta nella città scaligera il metodo LEGO® Serious Play nella cornice del Children’s Museum Verona.

lego serious play

Giovedì 17 e giovedì 24 settembre alle ore 17 sbarca per la prima volta nella città scaligera il metodo LEGO® Serious Play nella cornice del Children’s Museum Verona. Un workshop gratuito e aperto al pubblico adulto “Pensare con le mani” a cura di Trivioquadrivio – società di consulenza per lo sviluppo dell’ingegnosità per le strategie d’impresa – e Hi!Academy, l’Accademia dell’ingegnosità.

Il workshop – nato dalla collaborazione tra Trivioquadrivio, Gruppo Pleiadi s.c.s. e il Children’s Museum Verona – offre spunti e strumenti utili anche a chi lavora in ambito aziendale e deve affrontare le sfide del prossimo futuro, e ha l’obiettivo di far conoscere e sperimentare la metodologia LEGO® Serious Play. Uno strumento basato sull’impiego degli iconici mattoncini come supporto metaforico all’espressione, alla condivisione e all’assunzione di decisioni strategiche.

La metodologia LEGO® Serious Play è utilizzata da Trivioquadrivio dal 2003 e si fonda sui presupposti teorici del costruttivismo e del costruzionismo, oltre ad essere da sempre associata al concetto di “pensare con le mani”. Una metodologia che permette di creare modelli tridimensionali di concetti astratti – un metodo impiegato in contesti organizzativi adulti molto più affine al mondo dei bambini. Grazie alla condivisione del concetto di “pensare con le mani”, che è anche una filosofia, è nata la collaborazione tra Trivioquadrivio e Pleiadi che hanno scelto il Children’s Museum Verona come sede del workshop proprio per il suo carattere innovativo e il suo approccio sperimentale che invita a dar forma all’immaginazione.

L’appuntamento del 17 e del 24 settembre sarà un’occasione per sperimentare una metodologia innovativa che grazie ad un semplice strumento legato al mondo dell’infanzia, facilita il confronto su temi lavorativi quali la collaborazione e lo sviluppo di strategie, amplificando la creatività, le emozioni e soprattutto, la fantasia. Nelle parole di Dario Villa, Partner Trivioquadrivio e conduttore dei due appuntamenti, «chi parteciperà agli eventi scoprirà che cosa vuol dire per un adulto giocare in maniera seria e come questo possa giovare alla collaborazione lavorativa accelerando le dinamiche di pensiero, espressione, confronto e decisione».

Per partecipare al workshop è necessario iscriversi al seguente link. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per chi si scoprirà interessato a diventare facilitatore, il 21-22-23 ottobre verrà poi erogata, sempre presso il Children’s
Museum Verona, un corso formativo train-the-trainer. Per maggiori informazioni, inviare una mail a info@hiacademy.it o contattare il 340 3403090.