Ai Filippini tre pomeriggi dedicati ai bambini e al teatro

Tre fiabe in riva all’Adige, per tre pomeriggi di teatro rivolto ai bambini e alle loro famiglie. E’ l’iniziativa promossa dalla 1ª Circoscrizione in collaborazione con Fondazione AIDA, nella suggestiva location dell’Antica Dogana d’Acqua, nel quartiere Filippini.

Si parte sabato 8 settembre, alle 17, con lo spettacolo Il Principe felice, una delle fiabe più belle, ironiche e commoventi di Oscar Wilde; quindi domenica 23 settembre, sempre alle 17, con Il magico mondo di Teddy, uno spettacolo interattivo, coinvolgente e poetico, dove le parole sono poche e le emozioni tante. La rassegna si conclude sabato 29 settembre con la rappresentazione Un brutto bruttissimo anatroccolo, versione riadattata della fiaba di Andersen.

La rassegna è stata presentata oggi dal presidente della 1ª Circoscrizione Giuliano Occhipinti, insieme al presidente della commissione Politiche giovanili Franco Dusi e alla direttrice generale di Fondazione AIDA Meri Malaguti.

“Un’iniziativa a cui teniamo molto e che abbiamo voluto realizzare proprio all’Antica Dogana per rivitalizzare un luogo del centro poco conosciuto dagli stessi veronesi – ha spiegato Occhipinti -. Si tratta della prima edizione, intanto partiamo con questi tre appuntamenti, ma l’obiettivo è arrivare l’anno prossimo con una proposta più ricca e completa”.

Gli spettacoli si terranno anche in caso di maltempo. Info e programma: Fondazione AIDA tel.045 8001471-045 595284, fondazione@fondazioneaida.itwww.fondazioneaida.it.