A Verona Mozart si racconta ai bambini attraverso la musica

Dal 17 al 20 gennaio, Fondazione Arena e Fucina Machiavelli portano in scena "Baby Mozart. K1, K2, K3… stella!". Uno spettacolo emozionante per i più piccoli, che non siederanno in platea ma direttamente sul palcoscenico di Sala Filarmonica.

Wolfgang Amadeus Mozart
Wolfgang Amadeus Mozart

Protagonisti i piccoli spettatori. Fondazione Arena di Verona, in collaborazione con Fucina Machiavelli, mette in scena Baby Mozart. K1, K2, K3…stella! e, per la prima volta, porta a teatro anche i bambini della scuola dell’Infanzia, abbattendo la quinta parete. Un intenso viaggio musicale attraverso le emozioni che coinvolgerà il giovane pubblico a tutto tondo. I bimbi, infatti, non siederanno in platea ma direttamente sul palcoscenico di Sala Filarmonica.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Le recite in programma

  • mercoledì 17 e giovedì 18 gennaio, alle ore 9 e alle 10.30, per le scuole dell’Infanzia e le prime classi delle Primarie, nell’ambito della proposta formativa Arena Young
  • sabato 20 gennaio, alle ore 15.30, la rappresentazione aperta a tutti inserita nella rassegna Sogniamo ad occhi aperti: a Teatro in famiglia!

Lo spettacolo, di Sara Meneghetti e Stefano Soardo, rientra nel programma del Festival Mozart a Verona, giunto quest’anno alla sua quinta edizione.

Lo spettacolo

A partire dai suoni delle primissime composizioni per strumenti a tastiera (i Minuetti K1 e 2 e l’Allegro K3, composti ad appena cinque anni di età), i piccoli spettatori saranno guidati dal piccolo Wolfgang, interpretato da Daniele Giuliani, e dalla sorellina Nannerl, Jessica Grossule, in un viaggio attraverso le emozioni nascoste nella musica del compositore austriaco, accompagnati dal soprano Maddalena De Biasi e da Stefano Soardo al violino e Matteo Cazzadori al pianoforte. Completamente senza testo, lo spettacolo fa dell’espressione corporea, ma soprattutto dei suoni e della musica, il linguaggio con cui i due protagonisti giocano e immaginano mondi, o interagiscono con il padre Leopold Mozart, in scena tramite un ritratto animato.

Lo spettacolo, consigliato a bambini dai 3 agli 8 anni, si propone di avvicinare i più piccoli alla musica classica, linguaggio universale e intergenerazionale.

Per prepararsi alla visione e all’ascolto, i bimbi possono realizzare degli strumenti musicali da portare con sé in teatro, seguendo il video tutorial realizzato appositamente sul canale YouTube di Fucina Machiavelli. Così come ascoltare i brevi video in cui Stefano Soardo, musicista e Direttore Artistico Musicale della Fucina, introduce le emozioni nascoste in cinque brani chiave di Mozart.

Informazioni e prenotazioni: Area Formazione e Promozione Scuole scuola@arenadiverona.it, 0458051933, www.arena.it/it/teatro-filarmonico/arena-young. Biglietti per il sabato in vendita sul sito www.arena.it e alla Biglietteria dell’Arena.

LEGGI ANCHE: Pazienti ustionati a Bolzano, morto a Verona l’uomo di 31 anni

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!