A Isola della Scala un risotto per l’Emilia Romagna

Si terrà il prossimo 27 giugno la cena solidale al Palariso di Isola della Scala, il cui ricavato sarà devoluto interamente a un Comune dell'Emilia Romagna colpito dall'alluvione del mese scorso.

Risotto solidale Emilia Romagna isola della scala
Dalla pagina Facebook della Fiera del Riso di Isola della Scala
New call-to-action

Una cena solidale, il 27 giugno al Palariso di Isola della Scala, per raccogliere fondi per l’Emilia Romagna, colpita dall’alluvione lo scorso maggio. A promuovere l’iniziativa è il Comune in collaborazione con Ente Fiera, Consorzio di tutela della Igp Riso Nano Vialone Veronese, Mastri Risottari, associazioni, altri consorzi e imprese private.

LEGGI ANCHE: Incendio in via Mazzini, Vigili del fuoco in azione in centro a Verona – LE FOTO

Le realtà che aderiscono all’iniziativa

Un evento corale, quindi, aperto a tutti i cittadini, isolani e non, su prenotazione. La totalità di quanto raccolto sarà devoluta a un Comune emiliano-romagnolo per la ricostruzione. Ciò sarà reso possibile grazie alla generosità dei fornitori che, a pochi giorni di distanza dalla proposta dell’iniziativa avanzata dall’amministrazione, hanno già aderito: il Consorzio che offrirà il riso, Eurospin di Isola della Scala e La Botteghetta che metteranno a disposizione le carni, Azienda Agricola Satin per i secondi piatti, Maniva per l’acqua, il Consorzio Tutela Vino Custoza Doc per i vini, Famila di Isola della Scala per i dolci e contorni, Sis ed Ente Fiera per le stoviglie, Paganotto per il caffè, Antichi Sapori per il pane e Veronamercato per la frutta. A garantire cucina e servizio al tavolo saranno i Mastri Risottari del corso del 2023 e le associazioni locali.

Come prenotarsi

Per le prenotazioni è stato attivato, direttamente dal Comune, il conto corrente IT64Z0306912117100000301075: per la cena sarà sufficiente effettuare un bonifico intestato a “Comune di Isola della Scala-Emergenza alluvione Emilia Romagna” con causale “Donazione emergenza alluvione Emilia Romagna” e successivamente comunicare i nominativi dei partecipanti tramite mail a segreteria@comune.isoladellascala.vr.it. È anche attivo il numero di telefono 340 4288705 per qualsiasi informazione.

In alternativa, diversi Consiglieri comunali, fino a lunedì prossimo dalle 9  alle 12 in municipio presso gli uffici al primo piano (ex sede Ente Fiera), raccoglieranno le adesioni di chi vorrà partecipare, rilasciando poi un modulo che potrà essere pagato in qualsiasi esercizio abilitato a PagoPa.

LEGGI ANCHE: Questione Ca’ del Bue: fissato incontro pubblico

Il contributo minimo per partecipare all’evento enogastronomico del 27, qualsiasi sia la modalità di pagamento prescelta, sarà di quindici euro. Chi vorrà, potrà versare una quota maggiore che sarà comunque destinata interamente all’Emilia Romagna. Sarà inoltre possibile offrire un contributo libero, sempre attraverso il conto corrente attivato dal Comune, con la stessa causale “Donazione emergenza Emilia Romagna”, per una donazione anche da parte di coloro che non potessero partecipare poi alla cena.

Durante la serata alcuni isolani, che nelle scorse settimane sono scesi ad aiutare ditte e cittadini dell’Emilia-Romagna, porteranno la loro testimonianza.

Il commento del sindaco Luigi Mirandola

«Un’iniziativa del Comune di Isola della Scala, annunciata a tutti i Consiglieri nell’ultimo Consiglio, per un Comune dell’Emilia-Romagna – afferma il sindaco Luigi Mirandola -. Stiamo prendendo contatti con un’amministrazione il cui territorio è stato colpito dall’emergenza per destinare loro il ricavato. Voglio sottolineare che grazie alla generosità di tutti, dall’Ente Fiera al Consorzio, dai fornitori alle associazioni, le spese saranno minime e anche quest’ultime verranno coperte dal Comune. In questo modo fino all’ultimo centesimo di quanto raccolto andrà a chi ne ha bisogno per rialzarsi dopo la drammatica alluvione di maggio. Abbiamo preferito forme di pagamento con una tracciabilità totale perché ci teniamo alla trasparenza completa in un gesto di solidarietà. Solidarietà che, come dimostrato anche in passato, appartiene alla Comunità isolana e a tanti veronesi che potranno, se vorranno, partecipare all’evento del 27 o donare comunque qualcosa. Sull’Emilia-Romagna si sono spenti gran parte dei riflettori, ma terminata la prima fase dell’emergenza, ora c’è una fase non meno difficile: quella della ricostruzione. Isola della Scala c’è e vuole dare una mano».

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il menù e il programma della serata

Il menù prevede:

  • risotto,
  • un secondo a base di carne con contorni,
  • dolci,
  • frutta,
  • acqua, vino e caffè.

Durante la serata ci sarà anche musica dal vivo con l’orchestra Vida Loca Band. Croce Verde offrirà, gratuitamente, il servizio ambulanza. Le prenotazioni saranno aperte fino alla mattina di lunedì 26 giugno.

LEGGI ANCHE: Elezioni provinciali: due liste, sarà centrodestra contro centrosinistra

Leggi il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE INSIEME AL QUOTIDIANO DAILY!

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM