A Cerro, nel weekend, grande spettacolo col 6° Cantalessinia

Sabato 19 e domenica 20 maggio presso il Teatro parrocchiale di Cerro Veronese si terrà la 6^ edizione del concorso “Canta Lessinia – I bambini e i ragazzi cantano e recitano la natura e la montagna”.

Il concorso, realizzato dall’Associazione Culturale “Contrada dei Miracoli” di Cerro – già da qualche anno impegnata nell’organizzazione di attività teatrali e musicali rivolte a ragazzi e bambini – con la collaborazione del Comune di Cerro Veronese e dell’Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova, ha il patrocinio e sostegno della Regione del Veneto e della Provincia di Verona – Assessorato alla Cultura – nonché il sostegno della Comunità Montana della Lessinia, del Consorzio B.I.M. Adige e di sponsor privati.

“Canta Lessinia” è un concorso a premi che intende promuovere e stimolare, nei bambini e nei ragazzi, la produzione di poesie e canzoni ispirate alla conoscenza e al rispetto della natura, della montagna e del territorio. Tradizionalmente rivolto alle scuole primarie della Lessinia e di tutta la provincia veronese, a partire da questa edizione il concorso si apre anche alle scuole secondarie di 1° grado.

Come di consueto, il concorso si articola in due sezioni: la categoria “Poesie, Leggende e Tradizioni”, che comprende elaborati rigorosamente inediti ed originali tra cui poesie, filastrocche, leggende e racconti popolari; la categoria “Canzoni” che prevede, invece, la realizzazione e l’interpretazione di componimenti musicali. Per entrambe le sezioni i ragazzi hanno la possibilità di esprimersi in lingua dialettale o in italiano.

Due sono gli appuntamenti che saranno ospitati nel Teatro di Cerro Veronese per la 6^ edizione: sabato 19 maggio, alle ore 20:30, si terrà la serata finale del concorso per la sezione “Canzoni” delle scuole secondarie di 1° grado, mentre domenica 20 maggio, alle ore 16:30, sarà la volta dei ragazzi della scuola primaria, con le premiazioni delle sezioni: “Canzoni” e “Poesie, Leggende e Tradizioni”. Al concorso possono partecipare bambini e ragazzi, sia singolarmente, sia in gruppo. I premi in denaro verranno destinati alla scuola di appartenenza e saranno attribuiti da una giuria di esperti nel corso delle serate finali.

A questa 6^ edizione sono state ammesse, nelle varie categorie a concorso, le scuole primarie di Alcenago, Cerro Veronese, Erbezzo, Grezzana, Roverè Veronese, e le scuole secondarie di 1° grado di Bosco Chiesanuova, Marzana (Scuole Perucci), Roverè Veronese, Selva di Progno, e Verona Stimmatini.

Ospiti d’eccezione, per la serata finale di sabato 19 maggio, il cantante Massimiliano Corrà, straordinaria voce del “Talent show” di Canale 5 “Italia’s Got Talent” e finalista a “Una Voce per Sanremo 2012” e, per domenica 20 maggio, gli attori e interpreti per ragazzi della Compagnia Teatrale “La Barcaccia”, Franco e Franca ed il Prof. Ugo Sauro, docente di geografia fisica all’Università di Padova e direttore del “Quaderno culturale Lessinia ieri oggi domani”, oltre che membro del comitato tecnico scientifico del Parco Naturale Regionale della Lessinia. Altri giovani ospiti arricchiranno le serate, tra cui le bambine e le ragazze della Scuola di danza “Lessiniarte Danza”, che si esibiranno in alcuni balletti, Ottavia Dorucci, vincitrice dello zecchino d’oro con la canzone le “Tagliatelle di Nonna Pina”, già salita più volte sul palcoscenico di Cerro Veronese, e la stella della lirica Anna Nicotra, interprete non vedente di canzoni di vario genere.

Anche in occasione dell’edizione 2012 del concorso, infine, l’Associazione Contrada dei Miracoli sostiene una campagna di solidarietà sociale. Il ricavato delle serate, infatti, sarà devoluto all’associazione Casa Famiglia “Il Ciclamino” di Grezzana, che accoglie ragazzi portatori di handicap, fondata e diretta da Mons. Ottavio Birtele.

La Redazione