A Cavaion Mauro Ottolini e Sousaphonix “fanno suonare” Dante

Martedì 29 giugno, a partire dalle 21.15, presso il Teatro Arena Torcolo di Cavaion Veronese si esibiranno Mauro Ottolini e l'orchestra Sousaphonix. Il progetto di sonorizzazione di "Inferno" riesce ad unire musica, cinema e teatro e vede anche la partecipazione di Alessandro Anderloni.

Mauro Ottolini
Mauro Ottolini

Martedì 29 giugno alle 21.15, nel Teatro Arena Torcolo di Cavaion, Mauro Ottolini e l’Orchestra Sousaphonix presenteranno uno straordinario progetto dedicato a Dante Alighieri in occasione del 700esimo anniversario della sua morte. Compresa anche la sonorizzazione dal vivo di un capolavoro del cinema italiano realizzato dal regista Francesco Bertolini:  “Inferno“. Uno spettacolo che unisce musica, cinema e teatro, con la recitazione di alcune terzine di Alessandro Anderloni. Lo spettacolo fa parte del cartellone dell’O-Live Fest. I biglietti sono acquistabili sul sito di Eventbrite.

L'orchestra Sousaphonix
L’orchestra Sousaphonix

Il film “Inferno” di Francesco Bertolini, risalente al 1911, segnò una rivoluzione nella storia del cinema. Nessuno, prima o dopo, ha osato confrontarsi con la trasposizione cinematografica dell’intera prima cantica della Divina Commedia di Dante. Tra lande desolate bucate da spettrali sepolcri e antri illuminati da lampi improvvisi si muovono Dante e Virgilio, incontrando dannati, diavoli, centauri e giganti.

Mauro Ottolini è autore di un nuovo e sorprendente commento musicale del film. Non estraneo alle sonorizzazioni di capolavori del cinema, il regista affronta ora la sfida di far “suonare” Dante. La sua è una colonna sonora di matrice rock che si sposa con l’eccentricità di effetti speciali ante litteram. Accanto alle inconfondibili sonorità di Ottolini, vi sono tracce del blues di Skip James e Charles Mingus, creando così un insieme di drammaticità e ironia. Molti sono i musicisti che hanno collaborato con Sousaphonix in occasione di concerti e incisioni, tra i quali Enrico Rava, Antonello Salis, Paolo Fresu, Joe Bowie, Don Moye, Gavino Murgia, Giovanni Falzone e Dan Kinzelman.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Con Mauro Ottolini e la sua Sousaphonix sul palcoscenico, a dare voce alle terzine dell’Inferno sarà l’attore Alessandro Anderloni, che del progetto è anche l’ideatore e il drammaturgo che ha curato l’allestimento.

In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà presso il Palazzetto dello Sport di Cavaion.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv