A Castelnuovo del Garda ritorna la Festa dell’Uva

Dal 16 al 18 settembre Castelnuovo del Garda torna a ospitare la tradizionale Festa dell'Uva, quest'anno nella sua dimensione originaria, con buon cibo, musica e naturalmente vino.

Festa dell'Uva Castelnuovo del Garda

A Castelnuovo del Garda ritorna la Festa dell’Uva

Dopo il forzato ridimensionamento in Festival dell’Uva dettato dalle disposizioni legate alla pandemia, la Festa dell’Uva di Castelnuovo del Garda riprende la sua dimensione originaria e torna ad animare il centro del paese con buon cibo, musica e, naturalmente, ottimi vini.

Da questo venerdì 16 a domenica 18 settembre si susseguiranno appuntamenti di enogastronomia, musica e spettacolo per un ritorno in grande stile della manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale in stratta collaborazione con la Pro loco di Castelnuovo del Garda.

«La Festa dell’Uva è un appuntamento autentico, che vede impegnati decine di volontari e numerose associazioni – spiega il sindaco −. Invito la gente della provincia veronese e i turisti in vacanza sul lago di Garda a conoscere da vicino questa manifestazione, che ha saputo mantenere inalterato nel tempo il suo carattere popolare».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

«Anche in questa edizione non mancheranno le ben note casette di legno, che ospitano insieme Cantine e associazioni, l’appuntamento sportivo con la tradizionale corsa podistica “Marapergola” e la sfilata settembrina del Carnevale, oltre a spazi dedicati all’enogastronomia al Brolo delle Melanie, in via del Fante e in via Roma» precisa l’assessore alle Manifestazioni e Associazioni.

Apertura ufficiale venerdì 16 settembre alle 19, con taglio del nastro alle 20 all’inizio di via Marconi. Il percorso offrirà stuzzicanti tappe gastronomiche: insieme ai vini del territorio si potranno apprezzare piatti tipici e appetitoso street food a base di carne o di pesce, mentre nel centralissimo Brolo delle Melanie verrà allestito uno spazio dedicato alla degustazione di vini locali ed eccellenze nazionali. 

Oltre ai numerosi appuntamenti musicali e di danza e al raduno dell’autoclub Fiat 500, domenica 18 verrà riproposta l’ormai tradizionale corsa podistica Marapergola, con partenza dalle 7.30 alle 9 da piazza Angelini. Completa il programma la sfilata settembrina dei carri allegorici, in programma domenica 18 dalle 14.30, che grazie ai colori e alla vivacità delle coreografie riesce sempre a coinvolgere il pubblico di ogni età. Infine, agli impianti sportivi di Castelnuovo, verrà allestito un luna park.

La Festa dell’Uva segna anche il debutto stagionale della rassegna enogastronomica “El Moro nel piatto e i vini del territorio”. Organizzata dal Comune e dall’associazione Castelnuovo Commercio&Turismo, la manifestazione vuole promuovere la bontà della cucina locale e la ricca produzione vinicola del territorio. Sino al 30 novembre, nei ristoranti, trattorie ed esercizi commerciali del circuito, sarà infatti possibile gustare primi piatti, carne, pizza, dolci e prodotti da forno preparati con il vino El Moro, un Garda Rosso Doc proveniente da colline moreniche dal sottosuolo argilloso calcareo, mentre i bar castelnovesi proporranno i migliori vini di produzione locale.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv