500 anni di intarsi a Santa Maria in Organo: gli eventi a Verona

Dal 7 all'11 giugno Fondazione Verona Minor Hierusalem organizza un ciclo di eventi, in occasione del quinto centenario degli intarsi di fra Giovanni da Verona realizzati presso la sacrestia di Santa Maria in Organo. Avviato inoltre ufficialmente il progetto “L’arte dell’accoglienza innovativa e inclusiva tra architettura, pittura e intarsio nella chiesa di Santa Maria in Organo”.

Fondazione Minor Hierusalem Santa Maria in Organo eventi
Sacrestia di fra Giovanni da Verona nella Chiesa di Santa Maria in Organo

Dal 7 all’11 giugno 2023, la Fondazione Verona Minor Hierusalem presenterà un nuovo progetto realizzato per il quinto centenario degli intarsi della sacrestia di Santa Maria in Organo di fra Giovanni da Verona

Il progetto “L’arte dell’accoglienza innovativa e inclusiva tra architettura, pittura e intarsio nella chiesa di Santa Maria in Organo”, realizzato nell’ambito del PNRR Cultura 4.0 grazie anche al contributo di Retina Italia ODV, prevede l’utilizzo di strumenti innovativi e tecnologici di supporto ai volontari per un’accoglienza di persone cieche, ipovedenti, sorde e con lo spettro autistico realizzati dalla Fondazione Verona Minor Hierusalem. L’iniziativa sarà presentata in quattro giornate di eventi culturali aperti alla città e dedicati a valorizzare l’opera del grande monaco maestro intarsiatore veronese. 

I partecipanti potranno interagire con i capolavori lignei di fra Giovanni custoditi nella sacrestia della chiesa dell’antico monastero olivetano grazie a laboratori, visite esperienziali e concerto di musica antica in collaborazione con il Conservatorio “E.F. Dall’Abaco” di Verona.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Programma delle giornate

Mercoledì 7 giugno – Sala dei Vescovi, Vescovado di Verona

“L’arte dell’accoglienza innovativa e inclusiva tra architettura, pittura e intarsio nella chiesa di Santa Maria in Organo”

Ore 20:15-22:00 

Marina Zerman, giornalista, dialoga con Mons. Domenico Pompili, Vescovo di Verona, Marta Ugolini, Assessora alla Cultura, Comune di Verona, Alessandra Zamperini, Università di Verona, Giovanni Bresadola, IUSVE, Paola Tessitore, Direttrice Fondazione Verona Minor Hierusalem, Elio Borgonovi, Retina Italia ODV – ETS (videocollegamento), Maria Elena Colombo, Museo Egizio Torino (videocollegamento), Andrea Socrati, Museo Tattile “Omero” Ancona. 

Gli interventi saranno legati dagli intermezzi musicali di FractaCantica: Paolo Maggiolo, Michele Manara, Matteo Zenatti (voci) e dai musicisti del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “E.F. Dall’Abaco” di Verona: Claudia Pasetto (viola da gamba), Alessandro Gonfiantini (liuto).

La serata sarà trasmessa in diretta streaming con traduzione in LIS (il link verrà comunicato sui canali social della Fondazione).

Fondazione Minor Hierusalem Santa Maria in Organo eventi
Accoglienza accessibile nella Chiesa di Santa Maria in Organo

Venerdì 9 giugno – Chiesa di Santa Maria in Organo

“Il mistero del legno” – Visita esperienziale

Ore 18:00-19:30

Visita culturale della chiesa condotta da una mediatrice culturale della Fondazione Verona Minor Hierusalem e impreziosita da interventi sonori per immergere gli spettatori in un’atmosfera senza tempo e rivivere l’anima più affascinante dell’antico monastero. A cura di Gaetano Miglioranzi.

Partecipazione libera con iscrizione obbligatoria. 

Sabato 10 giugno – Chiesa di Santa Maria in Organo

“Sacristy in a box” – Laboratorio inclusivo per adulti

Ore 11:00-13:00

Durante l’attività, aperta a tutti, i partecipanti potranno interagire, tramite la manipolazione di oggetti, con gli straordinari capolavori lignei di Fra Giovanni da Verona custoditi presso la chiesa di Santa Maria in Organo, attraverso le innovative modalità del learning with objects. A cura delle mediatrici culturali della Fondazione Verona Minor Hierusalem. 

Partecipazione libera con iscrizione obbligatoria. 

“Il mistero del legno” – Visita esperienziale 

Ore 14:30-16:00

Visita culturale della chiesa condotta da una mediatrice culturale della Fondazione Verona Minor Hierusalem e impreziosita da interventi sonori per immergere gli spettatori in un’atmosfera senza tempo e rivivere l’anima più affascinante dell’antico monastero. A cura di Gaetano Miglioranzi.

Partecipazione libera con iscrizione obbligatoria. 

“Ciascun suoni, balli e canti!” – Concerto di musica antica

 Ore 21:00

Concerto di musica rinascimentale a cura del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona. La partecipazione al concerto è libera fino ad esaurimento posti.

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato

Domenica 11 giugno – Chiesa di S. Maria in Organo

S. Messa con canti antichi

Ore 10:00

Trenta volontari appassionati di musica, che con grande impegno nel mese di maggio hanno voluto donare il loro talento per rendere solenne questa celebrazione, animeranno la S. M

essa con canti antichi, sotto la direzione del maestro Matteo Zenatti. 

“Dialogo sulla cultura monastica e sulla spiritualità delle tarsie di fra Giovanni da Verona nella sacrestia di Santa Maria in Organo”

Ore 11:00    

Approfondimento spirituale sull’opera di fra Giovanni da Verona a cura di don Roberto Bianchini, Giovanni Bresadola e Walter Giacopuzzi.

“Chiesa di Santa Maria in Organo” – Visita culturale con strumenti accessibili

Ore 14:30 

Visita culturale della chiesa di Santa Maria in Organo aperta a tutti e accessibile a persone con disabilità visiva, a cura dei volontari della Fondazione Verona Minor Hierusalem. Partecipazione libera con iscrizione obbligatoria.

Fondazione Minor Hierusalem Santa Maria in Organo eventi
La conferenza stampa di presentazione dell’evento

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!