Weekend all’insegna della salute a Verona

“Tour della salute” e “Crescendo in salute” per sensibilizzare i cittadini sull’importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato. Appuntamento l’8 e il 9 giugno, in Piazza Bra, con dibattiti, tavole rotonde, test di autodiagnosi e momenti ludici.

Sbarca a Verona il “Tour della Salute”, che quest’anno si propone in abbinamento con il format “Crescendo in Salute”. Il doppio evento toccherà le piazze di 14 regioni italiane. L’obiettivo comune è quello di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato al fine di prevenire le malattie croniche. La città scaligera, prima ed unica tappa nel Veneto, ospiterà la manifestazione in Piazza Bra. Entrambi i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 con ingresso libero.

Sabato 8 giugno il “Tour della Salute”sarà dedicato ad un target senior. Si parlerà di come prevenire, ma anche di come convivere al meglio con malattie croniche quali diabete, apnee notturne e psoriasi, senza tralasciare malattie cardiovascolari, Bpco e malattie respiratorie. Inoltre gli esperti si soffermeranno sulla necessità di una sana e corretta alimentazione. Verrà presentato anche il “Progetto Sosia”, promozione di un nuovo concetto di salute tra gli anziani. Alla base l’idea che il benessere non è soltanto assenza di malattia ma diventa ricerca attiva di una condizione psico-fisica caratterizzata da vitalità e soddisfazione.

Domenica 9 giugno, invece, “Crescendo in Salute” focalizzerà l’attenzione sui più piccoli e sull’universo della famiglia più in generale. La giornata sarà incentrata sull’educazione alla salute, analizzando comportamenti, abitudini e stili di vita,  per poi introdurre il tema della prevenzione. Particolare attenzione sarà dedicata ad allergie e asma bronchiale, allergie alimentari e celiachia, dermatite atopica, malattie metaboliche e alla necessità di una corretta alimentazione, senza tralasciare il corretto uso del farmaco.

Nel corso della due giorni, tra i tanti stand allestiti in Piazza Bra, si parlerà di salute e prevenzione attraverso dibattiti e tavole rotonde con ospiti competenti e altamente qualificati. I visitatori potranno sottoporsi gratuitamente a vari test di autodiagnosi (glicemia, pressione arteriosa, colesterolemia, spirometria, udito, screening odontoiatrico e test genetico per l’intolleranza al lattosio). Inoltre, potranno partecipare ad attività come lo “Yoga della risata” e apprendere le principali nozioni relative alle manovre di disostruzione. Particolare attenzione sarà riservata al mondo dei più piccoli, che potranno cimentarsi nel laboratorio “Scienza divertente”, partecipare al concorso di disegno e divertirsi con il percorso “Pompieropoli” (soltanto la domenica). Infine, sarà offerta anche una merenda biologica.