Venerdì a Verona il convegno sulle proteste di Hong Kong

La Diocesi di Verona e la Fondazione G. Zanotto organizzano per venerdì nella sede del Banco Bpm un convegno sulle proteste a Hong Kong con padre Bernardo Cervellera e l'attivista Lei Cheuk-Yen.

Lee Cheuk Yan proteste hong kong verona
Lee Cheuk-Yan, uno dei due relatori

La Diocesi di Verona e la Fondazione G. Zanotto organizzano in occasione dell’inaugurazione della Scuola di formazione socio-politica, un convegno sulle manifestazioni di protesta in corso a Hong Kong dal titolo “Il mondo non può stare a guardare“. L’incontro sarà venerdì 17 gennaio 2020 alle 17 nella sala convegni del Banco Bpm di via S. Cosimo, 10 a Verona.

Al grido di “Occupy Central” (occupiamo il centro della città) migliaia di manifestanti sono scesi per le strade dell’ex colonia inglese per chiedere democrazia. A parlarne saranno padre Bernardo Cervellera e l’attivista Lee Cheuk-Yan.

Padre B. Cervellera è missionario del Pime, giornalista, direttore di AsiaNews. È stato redattore di Mondo e Missione, missionario ad Hong Kong (1989–1995) e docente di Storia della Civiltà occidentale all’Università Beida di Pechino (1995–1997).

Lee Cheuk-Yan è un politico e attivista sociale di Hong Kong. È stato membro del Consiglio legislativo di Hong Kong e presidente di Alleanza di Hong Kong a sostegno dei movimenti democratici patriotici in Cina.

Saranno presenti per i saluti istituzionali il vescovo di Verona Giuseppe Zenti, il presidente del Banco Bpm Carlo Fratta Pasini, il sindaco di Verona Federico Sboarina e il presidente della Provincia di Verona Manuel Scalzotto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.