Overland 20, il viaggio si chiude a Verona

In 9 mesi hanno attraversato con i loro mezzi 12 nazioni dell'Africa occidentale per spiegare alle popolazioni locali cosa succede a chi cerca di raggiungere l'Europa via mare. Il viaggio sarà trasmesso su Rai1 a partire dal prossimo 26 luglio.

Arrivo della spedizione 20 in Overland in Piazza Bra

In 9 mesi sono partiti e ritornati a Verona attraversando con i loro mezzi 12 nazioni dell’Africa occidentale. E stamattina, in piazza Bra, il sindaco Federico Sboarina ha accolto l’arrivo della spedizione numero 20 di Overland, capitanata dall’instancabile Beppe Tenti.

Il viaggio sarà trasmesso su Rai1 a partire dal prossimo 26 luglio, tutti i venerdì sera in seconda serata. Quasi sicuramente il 6 settembre sarà messa in onda la puntata finale girata a Verona, con l’arrivo dei riconoscibilissimi mezzi arancioni.

Durante il viaggio-avventura, lungo 45 mila chilometri dall’Italia alla Nigeria e ritorno, i protagonisti hanno attraversato deserti e villaggi e sono incappati anche in bande armate di guerriglieri. A loro l’Onu e il Ministero degli Esteri avevano affidato un messaggio importante, spiegare alle popolazioni locali cosa succede a chi cerca di raggiungere l’Europa via mare.

Le spedizioni di Overland, dal 1995 a oggi, hanno attraversato ben 433 frontiere di Paesi dei più remoti angoli del mondo.

«È un onore accogliervi nella nostra città e mostrare, anche attraverso i vostri occhi, le bellezze di Verona – ha detto il sindaco –. L’arrivo della ventesima spedizione di Overland, dopo un mese e mezzo di grandi eventi che hanno portato l’immagine della nostra città in tutto il mondo, è un’ulteriore conferma della centralità e della visibilità internazionale che Verona sta assumendo».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.