L’artista Gambarin “disegna” il coronavirus nel campo

Performance di "land art" di Dario Gambarin in un campo veronese, a Castagnaro, dove ha 'disegnato' col trattore un'immagine a tema Coronavirus.

land art coronavirus dario gambarin

Performance di “land art” di Dario Gambarin in un campo veronese, a Castagnaro, dove ha ‘disegnato’ col trattore un’immagine a tema Coronavirus.

La malattia che si è diffusa da Wuhan in Cina è stata spunto per l’artista scaligero per una rappresentazione su un terreno di 20mila metri quadrati, lo stesso che Gambarin ha utilizzato a marzo dello scorso anno per fare un ritratto Xi Jinping, il presidente della Repubblica Popolare Cinese, in occasione della sua visita in Italia. In passato dediche anche a Neil Armstrong, Leonardo e l’Europa.

A fianco del logogramma cinese “vaccino”, l’immagine del coronavirus è stata cancellata dalla scritta Vax, per sottolineare – dice l’artista Gambarin – l’urgente necessità di sostenere la scienza con tutta la comunità scientifica internazionale, sperando che riesca a produrre un vaccino in tempi rapidi per debellare il virus.

L’opera è stata realizzata a Castagnaro (provincia di Verona) con trattore, aratro ed erpice rotante a mano libera. (Ansa)