Erano circa 70 i mezzi d’epoca, tra auto, pullman e moto, che stamattina sono entrati rombando in piazza Bra. Alcuni quasi centenari, altri più “giovani”, si sono riuniti per partecipare all’attesa 17^ edizione della Befana del Vigile.

Ad attenderli all’imbocco della piazza, infatti, c’era un vigile vestito con abiti d’epoca che ha diretto il traffico e raccolto ai suoi piedi i tanti doni destinati ai meno fortunati. Oltre alla sfilata di mezzi d’epoca, a partecipare alla donazione sono stati anche i ciclisti di Fiab, un gruppo di podisti della Straverona e anche alcuni cittadini.

Presenti al tradizionale evento benefico, organizzato dalla Cooperativa Al Calmiere di San Zeno, il sindaco Sboarina, l’assessore Polato e il comandante della polizia locale Luigi Altamura. I doni raccolti durante la mattinata sono stati consegnati alla mensa dei poveri dei frati di San Bernardino.