Barlumi 2019 chiude con “Corpo a corpo” di Corona

Mercoledì 3 Luglio ultimo appuntamento con Barlumi 2019, un ciclo di documentari all'aperto nato nel giugno 2017. A chiudere la rassegna il documentario di Francesco Corona sulla storia di Paolo Scaroni.

Mercoledì 3 Luglio ultimo appuntamento con Barlumi 2019, un ciclo di documentari all’aperto, nato a giugno 2017 come collaborazione tra Interzona e altre associazioni. Insieme, la volontà di interrogarsi sul modo in cui contaminiamo lo spazio che ci ospita e come ne veniamo a nostra volta contaminati.

A chiudere la rassegna sarà “Corpo a corpo”, documentario di Francesco Corona. La pellicola è stata premiata al Thessaloniki Documentary Film Festival 2019 e a Human Condition, Festival dei Popoli 2018.

Ridotto in fin di vita da un abuso della polizia, un allevatore di tori bresciano, con un passato da ultrà, lotta con il proprio corpo ferito e intanto non smette di chiedere giustizia. Realizzato lungo oltre dodici anni di osservazione costante, Corpo a corpo è un lungo atto di resistenza che riferisce della via crucis affrontata dal protagonista per trovare una nuova identità di uomo. Questa è la storia di Paolo Scaroni, che tende il suo corpo tra la terra e il cielo.

La proiezione sarà mercoledì 3 luglio presso l’ANPI (via Cantarane 26), che collabora nella realizzazione della rassegna. Dalle 20.00 ci sarò aperitivo con musica e alle 21,30 inizia la proiezione. L’entrata è a offerta libera e l’evento è aperto al pubblico.

Alla serata parteciperà anche Amnesty International Verona e Amnesty International – Italia a supporto della campagna “Codici identificativi subito”.