All’Arsenale l’evento conclusivo di “Borgo Trento, quartiere gentile”

Giunge al termine sabato 16 novembre il progetto "Borgo Trento quartiere gentile". Per l'occasione, sarà organizzata una giornata di attività presso l'Arsenale di Verona.

Sabato 16 novembre si terrà l’evento a chiusura di “Borgo Trento, quartiere gentile”, progetto iniziato nell’ottobre del 2018 per sensibilizzare sull’importanza della gentilezza sia nelle relazioni interpersonali che nel rapporto con l’ambiente.

Tutte le attività si svolgeranno nell’ex Arsenale al padiglione 2, dove saranno esposti gli elaborati dei ragazzi dell’Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale). A guidare le visite (due turni, 10 e 15.30) l’insegnante di pittura Monica Moserle, che aiuterà a cogliere il percorso di crescita dei ragazzi.

L’esposizione dei disegni e degli elaborati degli alunni delle scuole primarie farà capire come la parola gentilezza sia stata colta, elaborata, vissuta dai bambini che hanno introdotto nel loro calendario scolastico il giorno della gentilezza.

Sempre con partenza dal padiglione 2, si terrà anche una caccia al tesoro alle 15.30 per conoscere il borgo, mentre il Teatro Scientifico/laboratorio sarà aperto dalle 15 alle 19.

Un intrattenimento musicale a cura della “OPJB – Original Perdido Jazz Band” e un momento conviviale chiuderanno la manifestazione alle 19.

Le iniziative sono frutto della collaborazione delle associazioni partner del progetto “Borgo Trento quartiere gentile”: Anffas, Astav (Associazione “Scienza e Tecnica a Verona)”, Teatro Laboratorio/Scientifico, Polisportiva Borgo Trento; sono state realizzate con la partecipazione delle scuole “A. Fraccaroli”, “I.Nievo”, “A. Provolo”, con il contributo della 2ª Circoscrizione e il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) di Verona nell’ambito del tavolo di progettazione “Territori in rete”.