Al via la campagna “L’acqua è preziosa, non sprecarla”

Per l'iniziativa di Viveracqua nelle prossime settimane saranno distribuite cartoline con consigli utili per limitare i consumi abbinati a scatti d’autore selezionati al concorso fotografico #ACQUAPROTAGONISTA.

L’acqua è preziosa, non sprecarla“. Un messaggio semplice identifica la campagna dei dodici gestori idrici di Viveracqua, volta a sensibilizzare gli utenti di Veneto e Friuli Venezia Giulia sul risparmio idrico e la riduzione degli sprechi. Il messaggio condensa il significato degli otto consigli utili per il consumo sostenibile che saranno divisi in quattro cartoline d’autore da collezionare e che verranno distribuite nelle prossime settimane. Sul fronte delle cartoline i quattro migliori scatti fra quelli dei 390 partecipanti alla seconda edizione del concorso #ACQUAPROTAGONISTA, organizzato sempre da Viveracqua.

«L’acqua è una risorsa troppo preziosa per essere sprecata – commenta Fabio Trolese, presidente di Viveracqua-. Con questa campagna vogliamo suggerire agli utenti alcuni comportamenti che tutti noi possiamo mettere in pratica nella nostra vita quotidiana per consumare solo il necessario, con benefici per i costi in bolletta ma anche per l’ambiente. Abbiamo scelto di abbinare la campagna al concorso #ACQUAPROTAGONISTA per valorizzare gli scatti più adatti al tema con cartoline che speriamo gli utenti vorranno conservare come promemoria, magari come segnalibro o appese al frigo».

Le quattro fotografie selezionate sono “L’ultima goccia” di Alessandro Casagrande, “La fortuna che abbiamo di non essere razionati in acqua” di Sebastiano Secondi, “Goccie di vita” di Elisabetta Casale e “La limpidezza e le sue forme” di Michele Arduini.

Sul retro sono riportati gli otto consigli assortiti a gruppi di quattro per ogni cartolina, combinati in modo sempre diverso in quattro varianti: “Non lasciare il rubinetto aperto quando ti lavi i denti, le mani, ti fai la barba”, “Scegli di fare la doccia invece del bagno nella vasca”, “Usa la lavastoviglie e la lavatrice a pieno carico”, “Innaffia le piante con l’acqua già usata per lavare frutta e verdura”, “Chiudi il rubinetto centrale quando ti assenti da casa per tanto tempo”, “Controlla periodicamente rubinetti e sanitari e ripara subito le perdite”, “Applica il frangigetto al rubinetto per regolare e limitare il flusso” e infine “Inserisci nella cassetta del wc un regolatore per diminuire lo scarico”.

Nelle prossime settimane le cartoline saranno distribuite da parte dei gestori nei rispettivi territori.

Viveracqua è la società consortile tra dodice gestori del servizio idrico integrato (acquedotto, fognature e depurazione) a totale proprietà pubblica di Veneto e Friuli-Venezia Giulia. È stata creata nel 2011 e attualmente è costituita da Veritas, Acque Veronesi, Etra, Viacqua, acquevenete, Alto Trevigiano Servizi, Piave Servizi, Livenza Tagliamento Acque, Bim Gestione Servizi Pubblici, Azienda Gardesana Servizi, Acque del Chiampo e Medio Chiampo.