Presentata questa mattina a Palazzo Barbieri la IX edizione del Festival della Dottrina Sociale, che sarà da domani a domenica al Cattolica Center di via Germania 33. Titolo di quest’anno sarà “Essere presenti: polifonia sociale“.

Oltre 100 relatori per quattro giorni di incontri: sindacalisti, imprenditori, docenti universitari, artisti e volontari di organizzazioni no profit daranno una risposta cristiana ai problemi del mondo di oggi.

Si comincia domani sera con un messaggio di Papa Francesco, seguiranno le testimonianze del vescovo di Aleppo, mons. Antoine Audo, e del cardinale del Congo Laurent Monsengwo Pasinya. Nei giorni seguenti sono in programma più di 20 eventi tra incontri, tavole rotonde, workshop e spettacoli.

La chiusura di questa edizione del festival si terrà domenica, alle 10, all’auditorium di San Fermo con la sottoscrizione da parte di 13 rappresentanti pubblici e privati, di enti, aziende e associazioni di categoria della “Carta dell’impegno pubblico del cristiano”.

Il Festival è stato presentato questa mattina dal coordinatore della manifestazione mons. Adriano Vincenzi, dal sindaco Federico Sboarina, dalla vicepresidente di Cattolica Assicurazioni Barbara Blasevich, dal segretario generale di Fondazione Cattolica Adriano Tomba e dal segretario generale di Cisl Verona Massimo Castellani che ha annunciato l’evento “Polifonia sociale in piazza” che si terrà venerdì 22, alle 16, in piazza Bra.