Al Parco Sigurtà un elegante “Viaggio nel tempo”

Eleganti carrozze d’epoca e antichi balli faranno rivivere ai visitatori del Parco le atmosfere dell’800. Chi si recherà al Giardino completamente vestito in abiti ottocenteschi avrà diritto all’entrata gratuita.

sigurtà viaggio nel tempo

Domenica 29 settembre sarà l’occasione per fare al Parco Giardino Sigurtà un affascinante Viaggio nel tempo. Dalle 11 alle 18, tra una tappa agli specchi d’acqua del Grande Tappeto Erboso e un selfie nel Labirinto, al Parco sembrerà che il tempo si sia fermato: eleganti carrozze d’epoca trainate da cavalli percorreranno i viali del Giardino, mentre gli antichi balli, sulle note dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici, costituita da 12 elementi e diretta dal maestro Nicola Ferraresi, faranno scoprire ai visitatori di ogni età come si danzava un tempo. 

Tante le attività ludiche di un tempo in programma: tra queste il croquet, anelli, birilli e volano, battesimo della sella in pony per i più piccoli e la possibilità di fare un tour sull’omnibus, carrozza per il trasporto pubblico risalente ai primi anni dell’Ottocento.

I visitatori potranno anche fare foto ricordo con personaggi in costume, come crocerossine e calzolai in abiti d’epoca, e ammirare 13 velocipedi che saranno accompagnati da cartelli descrittivi. Il tutto nella suggestiva cornice autunnale avvolta dai caldi colori degli aceri giapponesi, delle lagerstroemie e dei ginkgo biloba. Romantici Déjeuner sur l’herbe caratterizzeranno la giornata per un salto nell’epoca ottocentesca.

L’evento è organizzato in collaborazione con Gia – Gruppo Italiano Attacchi, associazione sportiva dilettantistica che ha il fine di diffondere la cultura e la tradizione degli attacchi, e con Venezia Ottocento associazione volta a studiare, apprendere e diffondere le danze ottocentesche, approfondendone la cultura e la storia che le hanno generate. 

I visitatori che domenica si recheranno al Parco completamente vestiti in abiti ottocenteschi avranno diritto all’entrata gratuita. Sono aperte le iscrizioni online. Ci si potrà iscrivere anche in loco la mattina stessa dell’evento.

L’evento è gratuito, previo acquisto del biglietto di entrata al Parco per i visitatori non in abito d’epoca. In caso di maltempo la Direzione si riserva il diritto di annullare l’appuntamento.