A Caprino Veronese torna la Festa del Tartufo Nero

Sede della manifestazione sarà la piazza centrale del Paese dove verranno allestite le tensostrutture e proposti piatti tipici a base di tartufo.

festa tartufo nero caprino

Torna gradita per tutti gli amanti dei gusti e dei sapori tipici del Baldo, la 12ˆ Festa del Tartufo Nero che si svolgerà da domani, 30 agosto, al 2 settembre a Caprino Veronese, con i suoi inconfondibili profumi e sapori contorniata da musica e giochi. Un evento che va oltre l’appuntamento gastronomico tradizionale, proponendo mostre, degustazioni, manifestazioni di piazza e folclore.

Inserita nel progetto “Caprino Veronese un territorio da Vivere”, la Festa del Tartufo Nero del Monte Baldo è un evento di rilievo per il territorio, in quanto ha raggiunto la sua 12ˆ edizione, crescendo in modo esponenziale per quanto riguarda le presenze in un unico fine settimana, tanto da aggiungere un giorno di manifestazione.

Promossa e organizzata dall’Associazione Tartufai Veronesi Baldo Lessinia e con il patrocinio del Comune di Caprino Veronese e dell’Unione montana del Baldo, la festa celebrerà il tartufo prodotto tipico del Monte Baldo, peculiarità di Caprino Veronese. Per gli amanti di questo “Frutto della Terra” sarà l’occasione per evidenziarne l’unicità, proponendo e valorizzando il prodotto locale e naturale.

Sede della manifestazione sarà la piazza centrale del Paese dove verranno allestite le tensostrutture e proposti piatti tipici a base di tartufo, il tutto accompagnato da musica ed intrattenimento per tutta la durata della manifestazione.

Prosegue anche la collaborazione con i ristoratori locali che nei giorni della Festa si adopereranno per far divenire il tartufo prodotto d’eccezione in menù studiati appositamente per valorizzare ancor più il prodotto simbolo del territorio Baldense, mentre si potranno acquistare prodotti freschi presso gli stand presenti durante la manifestazione.

IL PROGRAMMA

Venerdì 30 agosto la prima serata sarà accompagnata dalla musica e dal ballo dell’orchestra Marco e il Clan. Alle 10 di sabato, invece, per tutti gli appassionati di Tartufo, si terrà il convegno “Monte Baldo, Tartufo e Tartuficoltura”. Si proseguirà alle ore 12 con l’inaugurazione ufficiale della 12^ Festa del tartufo, e alla sera non mancheranno i momenti di festa con “Caprino sotto le Stelle”, artisti di strada, spettacoli e musica in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Caprino Veronese, e i momenti di ballo con l’orchestra Susanna Pepe.

Domenica sarà invece una giornata alla scoperta del territorio e delle vie d’acqua tra lavatoi fontane e mulini gustando piatti tipici al tartufo del Monte Baldo con la Contràlonga del Tartufo, organizzata dalla Pro Loco di Caprino Veronese, cinque tappe di gusto per un totale di sette chilometri di passeggiata. Una dimostrazione di cuccioli al lavoro (esibizione particolarmente adatta ai bambini) e lo Spettacolo Teatrale “Tutto sul Calais, la favola vera del calcio” a cura della compagnia teatrale “GASP” allieteranno il pomeriggio di questa Domenica che si concluderà con Liga Park, Tribute band Ligabue.

Per il primo anno la Festa del Tartufo si concluderà lunedì 2 settembre e tutti gli appassionati di gusto potranno riservare una cena “A tavola con…Tartufo e Cinghiale” in una zona riservata all’interno della tensostruttura. La manifestazione si concluderà sulle note dell’orchestra Marianna Lanteri.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.