“Cara Giulietta”, premiate le tre vincitrici

Questa mattina, cerimonia di premiazione di "Cara Giulietta 2020 – L’amore risponde" , nella Casa di Giulietta. Premiate le tre lettere di Sandy Bauche, studentessa di diritto di Tours, Francesca Cattaneo, laureanda in medicina di Milano e Fiorentina Funicello, professoressa di lettere di Roma.

Cara-Giulietta-premiazione-3-lettere

Premiate questa mattina, sabato 15 febbraio, le tre vincitrici del concorso “Cara Giulietta 2020 – L’amore risponde” , nella Casa di Giulietta, alla presenza dell’assessore alla Cultura e della presidente del Club di Giulietta Giovanna Tamassia.

Le lettere di Sandy Bauche, studentessa di diritto di Tours, Francesca Cattaneo, laureanda in medicina di Milano e Fiorentina Funicello, professoressa di lettere di Roma, sono state giudicate dalle “Segretarie di Giulietta” le più belle e le più intense storie d’amore indirizzate alla giovane Capuleti. La cerimonia, con lettura pubblica delle tre lettere, è stata presentata da Marco Ongaro.

Il Premio “Cara Giulietta”, istituito dal Club di Giulietta nel 1993, celebra ogni anno le confidenze, le speranze e le emozioni dell’amore scritte in forma epistolare.

«Grazie al mito di Giulietta e alla valorizzazione di quello straordinario sentimento universale che è l’amore – ha detto l’assessore alla Cultura Verona è, nell’immaginario condiviso, il luogo in cui poter raccontare e rendere pubbliche le proprie storie d’amore. Quindi, al di là delle feste pubbliche, Verona nei giorni di San Valentino è davvero la città in cui i sentimenti privati sanno superare le differenze e fondere culture, nazionalità e lingue diverse».