Poste Italiane, da venerdì le pensioni di settembre

In provincia di Verona le pensioni del mese di settembre verranno accreditate a partire da venerdì; consigliato il rispetto della turnazione alfabetica.

poste italiane pensioni
Un ufficio di Poste Italiane
New call-to-action

Poste Italiane comunica che in tutti i 176 Uffici Postali della provincia di Verona le pensioni del mese di settembre saranno in pagamento a partire da venerdì 1. È consigliabile, per il ritiro delle pensioni in contanti, seguire la turnazione alfabetica suggerita nell’avviso esposto all’esterno dell’Ufficio Postale, ovvero:

  • i cognomi dalla A alla C venerdì 1° settembre
  • dalla D alla K sabato (solo mattina) 2 settembre
  • dalla L alla P lunedì 4 settembre
  • dalla Q alla Z martedì 5 settembre

Le pensioni di settembre saranno disponibili da venerdì 1 anche per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution che abbiano scelto l’accredito. I possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti o di Postepay Evolution, quindi, potranno prelevare in contanti dagli ATM Postamat della provincia, senza andare allo sportello. Inoltre, i possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a 700 euro all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli ATM Postamat.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare 06 45263322.

LEGGI ANCHE: Ca’ del Bue: il Comune di Verona chiede approfondimenti ad Agsm Aim

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM