Il meteo a Verona e in Veneto per sabato 25 maggio 2024

Le previsioni del tempo per la giornata di sabato 25 maggio 2024 in Veneto e a Verona. I bollettini meteo dell'Arpav sempre aggiornati.

meteo veneto 25.05.2024
Immagine Arpav

Evoluzione

Fino a sabato la regione si troverà sotto l’influenza di correnti debolmente cicloniche: si alterneranno periodi con poche nuvole e qualche fase di instabilità soprattutto nelle ore pomeridiane e nella notte tra venerdì e sabato. Domenica temporanea rimonta del promontorio anticiclonico sul Mediterraneo con tempo in prevalenza stabile fino a lunedì; in seguito si avvicinerà un’altra saccatura atlantica che porterà tempo instabile/perturbato con precipitazioni, più significative martedì.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Dentro al nuovo sottopasso di via Città di Nimes a Verona

Previsione

Tempo atteso: Cielo inizialmente nuvoloso, anche molto nuvoloso nella notte, poi per buona parte della giornata irregolarmente nuvoloso con schiarite via via più ampie dal tardo pomeriggio/sera.
Precipitazioni: Nella prima parte della giornata sulle zone centrali e occidentali probabilità alta (75-100%) di precipitazioni sparse e intermittenti, anche a carattere di rovescio o temporale, probabilità medio-bassa (25-50%) sulle restanti zone per sporadici fenomeni. Dalle ore centrali precipitazioni in prevalenza assenti in pianura, mentre la probabilità di rovesci o occasionali temporali sarà ancora medio-alta (50-75%) in montagna fino al parte del pomeriggio. Fenomeni assenti in serata. Non esclusi fenomeni localmente intensi tra pianura e Prealpi.
Temperature: In pianura minime in rialzo, massime in diminuzione verso ovest e in rialzo verso est; in montagna pressoché stazionarie o in locale variazione.
Venti: In quota deboli/moderati, in prevalenza dai settori meridionali, in rotazione fino a disporsi da nord-est in serata; altrove variabili.
Mare: Poco mosso.

LEGGI ANCHE: Omicidio di Villafranca, il presunto responsabile si costituisce

Meteo Verona

LEGGI ANCHE: Idee per l’ex Seminario di San Massimo: svelate le tre proposte vincitrici