Il meteo a Verona e in Veneto per lunedì 22 aprile 2024

Le previsioni del tempo per la giornata di lunedì 22 aprile 2024 in Veneto e a Verona. I bollettini meteo dell'Arpav sempre aggiornati.

meteo veneto 22.04.2024
Immagine Arpav

Evoluzione

Da domenica un minimo depressionario originato dall’ampia circolazione ciclonica sull’Europa nord-orientale, tenderà a spostarsi verso l’Europa centro-occidentale e gradualmente interesserà anche l’Italia, dapprima centro-settentrionale e poi quella meridionale mercoledì, per poi allontanarsi verso est giovedì. Sulla nostra regione il tempo fino a mercoledì sarà caratterizzato da fasi di tempo perturbato, in particolare lunedì pomeriggio, con precipitazioni anche diffuse, e fasi più variabili con precipitazioni più discontinue. Giovedì tempo in miglioramento, con attenuazione della nuvolosità, seppur in un contesto non ancora del tutto stabile. Le temperature massime si manterranno sotto la norma del periodo, in particolare lunedì.

LEGGI ANCHE: Vannacci lascia il posto a Borchia? Tosi contro Salis

Previsione

Tempo atteso: Tempo perturbato, specie nella seconda parte della giornata, con cielo in prevalenza molto nuvoloso.
Precipitazioni: Probabili precipitazioni già dalla notte in maniera diffusa sui settori montani, mentre la pianura al mattino sarà interessata da precipitazioni diffuse sui settori centro-meridionali e occidentale, altrove generalmente assenti. Nel pomeriggio tendenza ad estensione delle precipitazioni ovunque, con possibili locali rovesci o temporali (probabilità alta 75-100%). Limite della neve intorno a 800/1000 m nella notte fino al primo mattino, in rialzo a metà giornata a 1000/1200 m, in nuovo calo alla sera, anche fino a 600/800 m in caso di rovesci intensi.
Temperature: Minime in aumento; massime in calo, anche marcato, con valori ben inferiori alla media del periodo. Valori stazionari in quota.
Venti: In quota moderati da est/sud-est. In pianura venti dai quadranti orientali moderati/tesi nell’entroterra, tesi/forti sulla costa. Saranno probabili locali forti raffiche sia sulla costa, specie su quella centro-meridionale, sia sulle zone sud-occidentali della pianura e sulla pedemontana occidentale.
Mare: In prevalenza mosso/molto mosso.

LEGGI ANCHE: Dopo il voto: chi ride e chi piange in provincia di Verona

Meteo Verona

LEGGI ANCHE: In arrivo a Santa Lucia un nuovo parcheggio gratuito