Cosa fare a Verona e provincia, gli eventi di domenica 2 giugno 2024

Appuntamenti, eventi e protagonisti del giorno. Cosa fare a Verona e provincia domenica 2 giugno 2024? Scoprilo con Verona Network.

festival della lettura

Affi si prepara per la stagione culturale estiva

Dal 1° giugno al 10 agosto, dodici serate nei luoghi più suggestivi del territorio. Ogni appuntamento sarà collegato a un’associazione benefica del territorio. LEGGI QUI

Tutto pronto per «la vie en rose» del Palio del Chiaretto Bardolino

Dal 31 maggio al 2 giugno degustazioni di uno dei vini rosati italiani più venduti al mondo vista lago di Garda. Il Palio del Chiaretto torna ad animare il lungolago di Bardolino con stand enogastronomici, mercatini e un’ampia area food al coperto. Ogni sera concerti live nei pressi di Parco Carrara Bottagisio e al Porto. LEGGI QUI

A Villa del Bene torna il Festival della Lettura

Torna la seconda edizione del Festival della Lettura – Oltre il confine a Villa del Bene di Volargne. Promossa dal Comune di Dolcè, e organizzata da Hermete coop con il supporto di associazioni, istituzioni e della comunità intera, sotto il patrocinio della Provincia, la manifestazione propone dal 31 maggio al 2 giugno 2024 tre giornate ad ingresso libero interamente dedicate all’esperienza della lettura, con un programma ricco di ospiti, attività originali, eventi artistici e musicali. LEGGI QUI

Mostre e musei

“Habemus Papam”: a Verona in mostra i disegni di Maupal

Verona accoglie l’originalissimo saluto artistico per omaggiare il Santo Padre in Città. La mostra è visitabile presso la Chiesa dei Santi Apostoli, nel Sacello delle Sante Teuteria e Tosca, fino a domenica 2 giugno con ingresso libero. LEGGI QUI

Quattro passi nel Paradiso di Dante: la mostra a Verona

È aperta a Castel San Pietro (Verona) la mostra “Il mio Paradiso. Dante profeta di speranza“, organizzata dall’Associazione Rivela e che resterà aperta fino al 16 giugnoLEGGI QUI

50 anni dalla scomparsa di Carlo Zinelli: l’esposizione da Artep

La seconda tappa del progetto culturale “Disegno dunque sono”, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, porta le opere di Carlo Zinelli a incontrare il pubblico in spazi non convenzionali. La mostra sarà visitabile fino al 21 giugno 2024LEGGI QUI

A Castelvecchio “Ospiti in Galleria”

L’enigmatica “Fiasca spagliata con fiori”, eseguita da un maestro anonimo tra il 1625 e il 1630, e la scultura in vetro “Groviglio”, eseguita da Lilla Tabasso nel 2021, si confronteranno fino al 30 giugno in un accostamento espositivo inedito realizzato dalla direzione Musei civici all’interno del format “Ospiti in Galleria”. LEGGI QUI

In mostra l’erbario di Azzurra Carrara Pantano, la prima botanica veronese

Il Museo di Storia Naturale di Verona dedica, fino al 14 luglio 2024, una speciale esposizione temporanea dedicata alla botanica veronese. LEGGI QUI

Alla GAM la nuova mostra di Giulio Paolini

La mostra sarà visibile al pubblico fino al 25 agosto 2024 alla Galleria d’Arte Moderna di Verona. LEGGI QUI

“In Dialogo traPASSATO e FUTURO”: a Palazzo Scarpa una nuova mostra

Fino al 4 settembre 2024 si terrà a Palazzo Scarpa l’esposizione organizzata da Banco BPM in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Verona. Saranno esposte opere di Paolo Porpora, Jan Van Kessel, Rodolfo Aricò, Giuseppe Bartolini, Marco Chemello e Francesca Vignoni. LEGGI QUI

Alla GAM di Verona la mostra “Il respiro della natura/ARIA”

L’esposizione è visibile al pubblico fino al 6 ottobre 2024LEGGI QUI

A Malcesine la mostra dell’artista iraniana Bahar Heidarzade

Il Castello di Malcesine ha aperto le sue porte alla mostra dell’artista iraniana Bahar Heidarzade. Le mie pietre sono aquiloni, a cura di Marina Pizziolo e Romano Ravasio, rimarrà aperta per tutta l’estate e fino al 3 novembre 2024 per trattare il tema della violenza sulle donne. LEGGI QUI

Musei

Le informazioni sui musei di Verona:

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!