Allerta idraulica gialla sulle zone centro-nord del Veneto

La criticità idraulica su alcune zone della regione è riferita al permanere di livelli sostenuti lungo l’asta del fiume Adige. Oggi qualche precipitazione sparsa.

Adige maltempo temporale pioggia
L'Adige ingrossato a Verona (31 maggio 2024)

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa, ha emesso un nuovo avviso che prevede per il pomeriggio di oggi mercoledì 5 probabile qualche precipitazione soprattutto sulle zone centro-settentrionali (Adige-Garda e Monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige, Basso Brenta -Bacchiglione) in genere modesta a parte qualche possibile rovescio o temporale più che altro sulle zone montane.

Nella giornata di mercoledì 6 e nei prossimi giorni non sono previste perturbazioni; saranno comunque presenti, specie nelle ore pomeridiane, condizioni di variabilità o tratti di instabilità sulle zone montane e pedemontane, con qualche piovasco/rovescio/locale temporale.

LEGGI ANCHE: Verona, al via la manutenzione dei cortili scolastici

La criticità idraulica sulle zone Vene-C, Vene-D e Vene-E è riferita al permanere di livelli sostenuti lungo l’asta del fiume Adige, con puntuali criticità al corpo arginale che interessano il tratto a valle di Boara Pisani.

L’avviso vale dalle ore 14 di oggi, alle ore 14 di domani giovedì 6 giugno 2024.

LEGGI ANCHE: Erbè, perdono il controllo dell’auto e finiscono in un canale. Quattro feriti