Osvaldo Bagnoli nella Hall of Fame del Calcio italiano

Lo storico allenatore dell’Hellas Verona ha ricevuto oggi in Comune una targa di ringraziamento “per tutto quello che ha fatto per la città”

“Spero di rinascere veronese”. Con queste poche parole, un po’ strozzate dall’emozione, Osvaldo Bagnoli commenta i suoi primi passi nella Hall of Fame del Calcio italiano.  Oggi la cerimonia di premiazione anche a Palazzo Barbieri, dove l’assessore allo sport Filippo Rando ha consegnato allo storico allenatore dell’Hellas Verona dall’81 al 90, una targa di riconoscimento e ringraziamento “per tutto quello che ha fatto per la città di Verona”. Milanese di nascita, ma veronese d’adozione, Bagnoli ha infatti portato la squadra dell’Hellas alla vittoria del primo e unico scudetto nella stagione 84-85. “Una vittoria raggiunta grazie all’unione dei giocatori e al loro concetto di squadra”, continua a ripetere il mister, che non nasconde di aver fatto del calcio, la sua ragione di vita

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK