L’oroscopo di ottobre alla nostra maniera

Oroscopo

A cura di Andrea Nale

ARIETE

Quest’anno la sonda Cassini ha concluso dopo molti anni una delle missioni di esplorazione interplanetaria più prolifiche di sempre: finirà dispersa nell’universo o si schianterà su qualche pianeta. La sonda ha compiuto un volo durato vari anni, portando a termine il suo dovere, pur sapendo che a missione finita non sarebbe più servita a nessuno. E voi, che potete sempre ricominciare da zero, che scusa avete per sentirvi soli e inutili? Rimboccatevi le maniche, nessuno sforzo sarà vano e nessuna azione sarà letale.

TORO

Le stelle alpine sono fiori bellissimi, ma stanno in alto, bisogna guadagnarseli, e sono molto rari. Tutto li accomuna ai sorrisi delle altre persone, con una differenza: i sorrisi potete trovarne quanti volete, guadagnateveli.

GEMELLI

Il simbolo della medicina, e delle farmacie, è il bastone alato con uno o due serpenti. Sapete cosa rappresenta il serpente? L’ambiguità del phàrmakon, che in greco vuol dir sia veleno che medicina. Credo sia arrivato il momento di rivalutare quelli che tutti hanno sempre visto come i vostri difetti e applicarli al mondo con la giusta dose. Vedrete che ne sarete la cura.

CANCRO

Siamo ufficialmente entrati nell’antropocene: le attività dell’uomo sono le cause principali dei mutamenti del pianeta Terra. Qualcuno ha su di voi la stessa influenza? Quale era geologica sta passando la vostra vita? Il mesozoico dei grandi cambiamenti individuali o un’esistenziale antropocene in cui siete vittime di sguardi, azioni e parole degli altri? Voi siete in tempo per salvarvi, il pianeta no.

LEONE

Dovreste smetterla di ascoltare solo i consigli che capisci e approvi, a cui trovate un senso logico e che in fondo già hai pensato. Prova a metterti in gioco con chi ti dice qualcosa che al primo ascolto ti pare completamente senza senso e lontano dalla tua visione del mondo. Da quelle parti, e solo da quelle, si trovano paesaggi di svolte e strade di inesplorate consapevolezze.

VERGINE

Einstein diceva che non si possono ottenere risultati diversi facendo sempre la stessa azione. Mi sembra una visione giusta, matematica, ma miope: volete cambiare la vostra vita? Devi prima di tutto osservare tutte le cose che si infilano nella tua quotidianità per distruggerla e farne dai cocci qualcosa di meraviglioso.

BILANCIA

Avete mai pensato all’importanza della colonna sonora dei film? La nostra partecipazione e le nostre emozioni di fronte allo schermo sono date in gran parte dalla presenza o dall’assenza di un determinato tipo di musica. I momenti più importanti della tua vita sono privi di musica, però. Hai mai provato ad associare canzoni o melodie a determinati periodi e stati d’animo? Iniziate oggi, approfondisciti.

SCORPIONE

Rêverie è una parola francese che indica l’abbandono della coscienza a disparate immaginazioni e fantasie durante la veglia; è la parola che indica l’arte di “sognare ad occhi aperti”. Ti impongo di perderti in fantasticherie di ogni sorta e pomeriggi interi di inutili immagini vaneggianti, per tutto il mese.

SAGITTARIO

Le onde si increspano, crescono, svettano sulla superficie, aumentano la velocità e, al di fuori di ogni prevista armonia, si infrangono inesorabilmente sulla spiagga, regrediscono, tornano al mare a farsi più forti di prima. I sogni infranti non funzionano allo stesso modo, l’irreversibilità è un concetto troppo sottodimensionato per i tuoi occhi.

CAPRICORNO

Montale scriveva che “l’uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi.” Se ti fanno paura le piccole angosce della vita non devi temere: stai combattendo contro le più grandi con una strategia ben precisa che neanche immagini, e stai vincendo.

ACQUARIO

Arcobaleni, arurore boreali, tramonti: sono tutte cose bellissime che però non esistono, dipendono solo dalla luce e dal punto di vista di chi la osserva. Pensi davvero che la brutta sensazione da “fine estate” che ti avvolge sia qualcosa di reale e proveniente da dentro di te? Basterà un temporale e tornerete come nuovi, non affannarti troppo, è tutta una tremenda illusione.

PESCI

Nella splendida Europa contemporanea puoi prendere un volo di sola andata per la Norvegia, sorseggiare caffè giamaicano, nuotare con gli squali del nord e leggere la versione internazionale di un quotidiano di New York; il tutto in solo giorno. Osare non è mai stato così facile, è il tuo turno.