Ztl e stalli blu gratuiti, prorogata l’ordinanza

Il sindaco Federico Sboarina ha firmato la proroga delle ordinanze per l’accesso alla Ztl, la sosta in piazzetta Pescheria e la gratuità degli stalli blu.

Il parcheggio tra geriatrico e blocco chirurgico all'Ospedale di Borgo Trento si farà, parola del sindaco Flavio Tosi.

I provvedimenti, in scadenza proprio oggi, sono stati adottati per favorire la cittadinanza viste le restrizioni in atto per limitare la pandemia. E quindi agevolare l’attività di asporto dei locali così come il parcheggio dei residenti.

Ztl

Fino a martedì 6 aprile, l’ingresso alla Zona a traffico limitato sarà libero dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22, tutti i giorni, anche il sabato e la domenica, in concomitanza del pranzo e della cena. Il provvedimento punta infatti a favorire l’attività di asporto di bar e ristoranti. I nuovi orari sono in vigore da metà marzo, quando è scattata anche a Verona la ‘zona rossa’. La proroga resta in vigore per una sola settimana in considerazione allo stato di evoluzione del contagio e delle misure antiCovid.

Piazzetta Pescheria

Fino al 12 aprile, invece, è stata prorogata l’ordinanza che, in via temporanea, permette il transito in via Pescheria Vecchia e il parcheggio in piazzetta Pescheria durante tutta la giornata a chi ha il permesso di tipo “a”, “b” ed ”e”. Il provvedimento agevola la sosta dei residenti che non sarà più quindi, consentita solamente dalle 19 alle 9 di mattina, ma 24 ore su 24. Per tutto il giorno il dissuasore sarà abbassato. 

Stalli blu

La sosta sugli stalli blu tornerà a pagamento dal prossimo 7 aprile. Il sindaco ha prorogato oggi l’ordinanza per la gratuità la gratuità degli stalli blu, sia in centro che nei quartieri che resta quindi in vigore ancora per una settimana, fino al 6 aprile compreso. Questa tuttavia è l’ultima settimana in cui è possibile usufruire dell’agevolazione, che ha l’obiettivo di andare incontro alle esigenze di chi lavora in smartworking o resta a casa con i bambini, con la possibilità di lasciare parcheggiata l’auto senza doverla spostare. Dal 7 aprile, infatti, in concomitanza dell’annunciata ripresa scolastica per alcune fasce di studenti e di un graduale ritorno alla normalità, la sosta negli stalli blu tornerà alla regolamentazione ordinaria.